Appunti di Bridge

Appunti di Bridge

 

 

Appunti di Bridge

Le Licite

Aperture

Apertura con mano bilanciata (4-3-3-3 oppure 4-4-3-2)
Nella fascia 12-15 si apre di 1 F oppure 1 Q (solo se si hanno 4 Quadri e non contemporaneamente anche 4 Fiori).
Nella fascia 16-18 si apre di 1 SA sempre.
Nella fascia 19-20 si apre di 1 F oppure 1 Q (solo con 4 Quadri e non anche 4 Fiori). Al giro successivo di passa a 2 SA.
Nella fascia 21-22 si apre di 2 SA sempre.
Nella fascia  > 22 (oppure con un massimo di 3 perdenti), si apre di 2 F (Crodo).

Apertura con mano monocolore (almeno 6 carte dello stesso palo e massimo 3 degli altri pali)
Nella fascia 7-11 si fa il barrage con palo lungo 6 in prima e lungo 7 in seconda. Il palo deve avere almeno 2 alti onori.
Nella fascia 12-20 si apre di 1 nel palo lungo. Al giro successivo si allunga (con salto da 1 a 3 se > di 16 p.o.)
Nella fascia 21-22 si apre di 2 nel colore nobile oppure si licita 2 Q (multicolor) se nel colore minore.
Nella fascia   > 22 si apre di 2 F (Crodo).

Apertura con mano bicolore (almeno 5 carte in un palo e 4 in un altro, oppure 5 carte in due pali diversi)
Nella fascia 7-11 si può licitare 2 Q (multicolor) solo se si possiede un palo quinto nobile (in prima) oppure un palo sesto nobile (in seconda). Altrimenti si passa.
Nella fascia 12-20 si licita il palo quinto a livello di 1 (quello di rango superiore se ci sono 2 pali quinti) e il giro successivo il palo quarto. Se si è costretti a licitare a livello di 2 un palo di maggior rango (con l’unica eccezione di quando in prima licita si è licitato 1 F, in quanto non naturale) bisogna avere almeno 17 punti (rever) e, se non si possiedono, si può ripetere il primo colore (eccezione alla regola secondo la quale allungare un palo nobile significa averlo almeno sesto). Ad es. 1 Q in prima licita e 2 C in seconda licita significa che ho almeno 17 punti. Invece 1 C in prima licita e 2 F in seconda (a livello) significa che ho meno di 17 punti.
Nella fascia 21-22 si può licitare il palo nobile almeno quinto a livello di 2, oppure 2 Q (multicolor) se nel colore minore almeno quinto.
Nella fascia > 22 si apre di 2 F (Crodo).

Apertura con mano tricolore (4-4-4-1). Le mani 5-4-4 vengono trattate come una bicolore.
Nella fascia 12-18 si licita a livello di 1 il palo di rango inferiore. Successivamente si cambia colore salendo di rango, senza però mai arrivare a livello 2 (altrimenti si dichiarerebbe un rever).
Nella fascia 19-22 si licita 2 Q (multicolor).
Nella fascia > 23 si apre di 2 F (Crodo).

Apertura con mano semibilanciata (5-3-3-2).
Se il colore quinto è minore, si seguono le stesse regole della mano bilanciata.
Se invece il colore quinto è nobile, nella fascia 12-20 si apre di 1 nel palo lungo. Al giro successivo invece:
Nella fascia 12-13 si licita 1 SA, nella fascia 14-15 si licita 2 nel palo lungo (eccezione alla regola secondo la quale allungare un palo nobile significa averlo almeno sesto), nella fascia 16-18 si licita 2 SA, nella fascia 19-20 si licita 3 SA.
Sempre con palo quinto nobile, nella fascia 21-22 si apre di 2 nel palo nobile, e nella fascia > 22 si licita 2 F (Crodo).

Interferenze

Dopo apertura di 1 a colore
Nella fascia 0-5 passo sempre.
Nella fascia 6-11, licito un colore quinto o più lungo a livello (se lo possiedo). Altrimenti passo. Almeno 8 P.O. se in seconda.
Nella fascia 12-15, se ho una monocolore licito il palo lungo a salto, se ho un palo quinto lo licito a livello. Negli altri casi licito contro (informativo).
Nella fascia 16-18 licito contro (informativo), oppure 1 SA solo se ho una bilanciata con fermo nel colore licitato dall’av-versario.

Dopo apertura di 1 SA
Nella fascia 0-11 passo sempre.
Nella fascia 12-15 se possiedo un palo quinto o più lungo di Quadri, Cuori o Picche, lo licito a livello di 2.  Se invece possiedo una bicolore (almeno 5-4) nei nobili licito 2 F (Landy).  Se ho una bilanciata passo fino a 13 punti oppure contro se 14-15 punti.
Nella fascia > 15 punti contro con una bilanciata fino a un massimo di 18 punti, diversamente licito un colore lungo (almeno quinto) a salto.

Dopo apertura di Barrage
Nella fascia 0-11 passo sempre.
Nella fascia 12-15, con palo sesto, licito quel palo a livello. Se possiedo 4-3 nei nobili oppure 4 P su barrage di Cuori licito contro. Negli altri casi passo.
Nella fascia > 15, con una bilanciata senza nobili quarti ma con il fermo licito 3 SA, mentre con almeno 5-5 nei minori licito 4 SA; con palo sesto o più licito quel palo a livello mentre con 4-3 nei nobili oppure 4 P su barrage di Cuori licito contro.

Risposte
A una apertura di 1 a colore
La risposta nel colore può avvenire solo se si possiede almeno 3 carte dello stesso palo per i nobili, almeno 4 per i Quadri e almeno 5 per i Fiori.  Sarà a livello di 2 nella fascia 6-9, di 3 nella fascia 10-11 e a livello di 4 con 12 punti (in quest'ultimo caso solo se in appoggio a un palo nobile). Se ho più di 12 punti devo cambiare colore e mostrare il fit al giro successivo.
Se ho un altro palo almeno quarto licitabile (con o senza fit) lo licito a livello di 1. Questa situazione è forzante al primo giro. Posso licitarlo a livello di 2 solo se possiedo più di 10 punti. La risposta di 1 Q su apertura di 1 F ha il significato di risposta negativa e non di possesso dei quadri.
Se non ho fit nel colore del compagno e non ho pali quarti licitabili (con almeno 2 alti onori), liciterò 1 SA nella fascia 6-10, oppure 2 SA nella fascia 11-12, mentre con punteggi superiori liciterò un altro colore, rinviando il SA al giro successivo.

A una apertura di 1 SA dopo un Passo
Nella fascia 0-6 passerò sempre se il palo più lungo è quarto oppure se è quinto ma minore. Se invece ho un palo quinto nobile liciterò 2 Q se il palo posseduto è Cuori oppure 2 C se il palo posseduto è Picche (sotto-colore – convenzione Jacoby). Con palo almeno sesto e minore, liciterò 2 Picche (per Fiori o Quadri). Con palo almeno sesto e nobile liciterò 2 Q se il palo posseduto è Cuori oppure 2 C se il palo posseduto è Picche (sottocolore – convenzione Jacoby).
Con 7 punti passo se non possiedo un palo almeno quinto, licito 2 SA con palo quinto minore, 3 a colore con palo quinto nobile oppure con palo sesto minore, oppure 4 a colore con palo sesto nobile (Texas).
Con 8 punti, con un palo minore quarto oppure quinto, licito 2 SA, con palo almeno sesto nobile licito 4 a colore (Texas) e negli altri casi licito 2 F (Stayman).
Nella fascia 9-11 con un palo minore quarto oppure quinto, licito 3 SA, con palo almeno sesto nobile licito 4 a colore (Texas) e negli altri casi licito 2 F (Stayman).
Nella fascia 12-13 con un palo minore quarto oppure quinto, licito 3 SA e negli altri casi licito 2 F (Stayman).
Nella fascia > 13 licito sempre 2 F (Stayman).

A una apertura di 1 SA dopo un Contro
Nella fascia 0-4 passo se non possiedo un palo almeno sesto, diversamente licito 2 a colore.
Nella fascia 5-6 passo se non possiedo un palo almeno quinto, diversamente licito 2 a colore.
Con 7 punti passo se non possiedo un palo almeno quinto, licito 2 a colore se ho un palo quinto, 3 a colore se ho un palo sesto minore, o infine 4 a colore (Texas) se ho un palo sesto nobile.
Nella fascia > 7 licito 4 a colore (Texas) se ho un palo sesto nobile; in tutti gli altri casi surcontro (vale come fosse una Stayman).

A una apertura di 1 SA dopo 2 a colore
Nella fascia 0-5 passo sempre.
Con 6 punti passo se non possiedo almeno un palo quinto nobile; se ho un palo nobile quinto o sesto, lo licito a livello di 2, mentre se ho un palo sesto minore licito 3 F oppure 3 Q se ho 2 alti onori.
Con 7 punti passo se non possiedo almeno un palo quinto; se ho un palo quinto minore, licito 2 SA, se ho un palo nobile quinto lo licito a livello di 2, se ho un palo sesto minore licito 3 F oppure 3 Q se ho 2 alti onori mentre se ho un palo sesto nobile licito 4 a colore (Texas).
Con 8 punti, con palo nobile quarto faccio la Stayman ridotta (2 Q su 2 F oppure 3 F su 2 Q, 2 C o 2 P; con palo minore quarto oppure quinto, licito 2 SA; con palo quinto nobile oppure sesto minore, licito 3 a colore mentre se ho un palo sesto nobile licito 4 a colore (Texas).
Nella fascia 9-11 con palo minore quinto oppure con palo quarto qualsiasi faccio la Stayman ridotta; con palo quinto nobile oppure sesto minore licito 3 a colore, mentre con palo sesto nobile licito 4 a colore (Texas).
Nella fascia > 11 faccio sempre la Stayman ridotta.

A una apertura di 2 a colore (Cuori o Picche)
Nella fascia 0-3 passo sempre.
Se ho il fit nel colore, nella fascia 4-7, appoggio 4 su 2 (per chiudere la licita a manche), mentre nella fascia > 7 appoggio 3 su 2 (per rendere possibile la prosecuzione della licita, anche per l’avvicinamento allo slam).
Se non ho il fit e non ho pali quinti licitabili a livello di 2 (ovvero 2 P su 2 C) licito 2 SA nella fascia > 3.
Se ho un altro palo almeno quinto licitabile, con o senza fit, procedo con i seguenti criteri:

  • Licito 2 P su 2 C oppure 2 SA, nella fascia > 3, se il fit migliore è Jxx, ovvero possiedo solo il fante e due scartine.
  • Licito un  nuovo colore 3 su 2, nella fascia > 6, se possiedo almeno il Re in quel colore.
  • Licito un nuovo colore a salto, nella fascia > 7, se posiedo almeno 2 alti onori in quel colore.

A una apertura di 2 S.A.
Nella fascia 0-2 passo sempre, salvo nel caso in cui abbia 5 o più Quadri (liciterò 3 Q limitativo), oppure una monocolore nei nobili (liciterò 3 Nobile forzante).
Con 3 punti, passo se non ho pali più lunghi di 4, licito 3 SA se ho un palo minore quinto, 3 C o 3 P (forzante) se ho un nobile quinto, 3 F (Stayman) se ho una monocolore in un palo minore, oppure 4 Nobile se ho una monocolore nei nobili.
Nella fascia 4-7 licito 3 SA con un palo quarto o quinto minore, 3 Nobile (forzante) se ho un palo nobile quinto, 4 Nobile se ho un palo nobile sesto e 3 F (Stayman) in tutti gli altri casi.
Nella fascia 8-9 licito 3 SA se possiedo un palo minore quarto o quinto, 3 Nobile forzante se ho un palo nobile quinto e 3 F (Stayman) in tutti gli altri casi.
Nella fascia > 9 licito sempre 3 F (Stayman).

Convenzioni

Stayman
La convenzione Stayman viene usata dal compagno dell’apertore a 1 SA quando possiede almeno 8 punti ed è interessato ai nobili (ovvero possiede almeno 4 Cuori o 4 Picche o entrambi), licitando 2 F (dopo un passo dell’avversario).
Alla licita di 2 F del compagno, l’apertore dovrà rispondere secondo i seguenti criteri:

  • 2 Q      non possiede nessun colore nobile quarto e nessun palo quinto
  • 2 C oppure 2 P    possiede un solo nobile quarto (Cuori o Picche)
  • 2 SA     senza nobili quarti ma con un minore quinto
  • 3 F       entrambi i nobili quarti e 16 p.p.
  • 3 Q      entrambi i nobili quarti e 18 p.p.

Se invece l’avversario non passa dopo 1 SA ma licita 2 a colore, si può fare ugualmente la Stayman (ridotta) licitando 2 Q (dopo un’interferenza di 2 F) oppure 3 F (dopo un’interferenza di 2 Q, 2 C o 2 P).
Le risposte previste sono le seguenti:

  • Colore nobile a livello con 4 nobili (si licita Cuori sia per il palo quarto a Cuori sia per entrambi i pali nobili quarti)
  • SA a livello se non si hanno nobili quarti ma con fermo nell’interferenza
  • Altro palo minore a livello (3 F dopo 2 Q oppure 3 Q dopo 3 F) se non si possiedono nobili quarti e neppure il fermo.
  • Crodo
  • L’apertura a 2 F Crodo viene fatta quando si hanno almeno 23 p.o. oppure un massimo di 3 perdenti.
  • Il compagno dell’apertore risponderà seguendo i criteri sottoesposti:
  • 2 Q - 0 Assi e 0-1 K
  • 2 C - Il solo Asso di C
  • 2 P - Il solo Asso di P
  • 2 SA - 0 Assi e 2-4 K
  • 3 F - Il solo Asso di F
  • 3 Q - Il solo Asso di Q
  • 3 C  - 2 Assi di uguale colore
  • 3 P - 2 Assi di uguale rango
  • 3 SA - 2 Assi di diverso colore e rango
  • 4 F - 3 assi (no quello di F)
  • 4 Q - 3 assi (no quello di Q)
  • 4 C - 3 assi (no quello di C)
  • 4 P - 3 assi (no quello di P)
  • 4 SA - Tutti e 4 gli assi

 

Landy
La convenzione Landy si usa in fase di interferenza licitando 2 F dopo l’apertura dell’avversario di 1 SA, nella fascia 12-15, se si ha una bicolore nei nobili. Se il compagno risponde con 2 Q, vuole interrogare la forza e la distribuzione dei nobili.  Le risposte alla 2 Q possono essere le seguenti:

  • Nella fascia 12-13 (forza minima) si risponde con 2 C se si hanno 5 Cuori, con 2 P se si hanno 5 Picche, con 2 SA se si hanno 5 Cuori e  5 Picche, con 3 C se si hanno 6 Cuori e con 3 P se si hanno 6 Picche.
  • Nella fascia 14-15 (forza massima) si risponde con 3 F se si hanno 5 Cuori, con 3 Q se si hanno 5 Picche, con 3 SA se si hanno 5 Cuori e  5 Picche, con 3 C se si hanno 6 Cuori e con 3 P se si hanno 6 Picche.

Jacoby (o piccola Texas)
La convenzione Jacoby si usa dopo un’apertura del compagno di 1 SA e un passo dell’avversario, quando ci si trova nella fascia 0-5 e si possiede un palo quinto (nei nobili) oppure sesto (nei nobili o nei minori).
Nel caso dei pali nobili si usa sempre il sottocolore, ovvero si risponde 2 Q se si possiede un palo lungo a Cuori oppure 2 C se si possiede un palo lungo a Picche. Invece per i pali minori (solo se sono sesti o più), si licita 2 P sia che si possiedono i Fiori che i Quadri.
In risposta alla Jacoby (2 Q oppure 2 C), l’apertore cita il colore reale, quindi Cuori su Quadri e Picche su Cuori. In rispo-sta a 2 P l’apertore licita 3 F e il rispondente passa se il palo sesto era Fiori, oppure licita 3 Q se il palo sesto era Quadri.

Texas Sudafricana
La convenzione Texas si usa dopo un’apertura del compagno di 1 SA e qualsiasi risposta da parte dell’avversario, quando ci si trova nella fascia 7-11 e si possiede un palo nobile sesto o più. Viene sempre usato il sottocolore (ovvero 4 F se si possiedono 6 Cuori oppure 4 Q se si possiedono 6 Picche).
L’apertore alzerà la licita di 2 gradini per renderla conclusiva, mentre la alzerà di un solo gradino per indicare il possesso di 2 o 3 onori maggiori in atout, dando indicazioni al compagno di decidere se vuole esaminare la possibilità di slam.

2 Quadri Multicolor
La convenzione 2 Quadri Multicolor si utilizza nei seguenti casi:

  • Nella fascia 7-11 se si possiede un palo quinto nobile
  • Nella fascia 19-22 se si possiede una tricolore
  • Nella fascia 21-22 se si possiede un colore minore almeno quinto

La risposta alla 2 Quadri Multicolor è solo di 2 tipi: 2 C se si possiedono meno di 12 punti, oppure 2 P se si possiedono più di 11 punti. La ridichiarazione dell’apertore sarà secondo i seguenti criteri:

  • Con 5 o 6 p.o. a Cuori nella fascia 7-11, Passo dopo un 2 C e licito 3 C dopo un 2 P.
  • Con 5 o 6 p.o. a Picche nella fascia 7-11, 2 Picche dopo un 2 C e 3 Picche dopo un 2 P.
  • Con la tricolore nella fascia 19-22, 2 SA dopo un 2 C e 3 SA dopo un 2 P.
  • Con 5 p.o. a Fiori nella fascia 21-22 3 F dopo qualsiasi risposta del compagno.
  • Con 5 p.o. a Quadri nella fascia 21-22 3 Q dopo qualsiasi risposta del compagno.

In sintesi, se l’apertore risponde con un palo nobile, si tratta di 5° nobile nella fascia 7-11, se risponde con un SA, si tratta di tricolore nella fascia 19-22, mentre se risponde con un palo minore si tratta di 5° o 6°minore nella fascia 21-22.

Blackwood
La convenzione Blackwood si utilizza in mani molto forti, nell’intento di raggiungere uno slam.
Viene usato il sistema RKCB (Roman Key Card Blackwood), licitando 4 SA quando il contratto è a colore, oppure il sistema Gerber, licitando 4 F, quando il contratto è a SA.
Nella RKCB, licitando 4 SA, si interrogano i 4 assi e il Re di Atout (5 carte in tutto). La risposta sarà:
Dopo un Passo, 5 F indica 0 o 3 carte (su 5), 5 Q indica 1 o 4, 5 C indica 2 senza Q di Atout e 5 P indica 2 con Q di Atout.
Dopo un’interferenza, si usa un Contro (possesso di 0 o 3), un Passo (possesso di 1 o 4) , un gradino più alto dell’inter-ferenza (2 senza Q di Atout) , oppure due gradini più alto dell’interferenza (possesso di 2 con Q di Atout).
Dopo un Contro, si usa un Passo (possesso di 0 o 3), un Surcontro (possesso di 1 o 4) , 4 C (2 senza Q di Atout) , oppure 4 P (possesso di 2 con Q di Atout).
Nella Gerber, licitando 4 F, si interrogano i 4 assi e la risposta sarà:
4 Q a fronte del possesso di 0 o 4 Assi, 4 C a fronte del possesso di 1 solo Asse, 4 P a fronte del possesso di 2 Assi e 4 SA a fronte del possesso di 3 Assi.

Dopo aver chiesto gli Assi si possono chiedere anche i Re salendo di un livello (5 SA nella RKCB oppure 5 F nella Gerber).
Naturalmente nella RKCB viene escluso il Re di Atout, per cui 6 F indica il possesso di nessun Re, 6 Q il possesso di un solo Re, 6 C il possesso di 2 Re e 6 P il possesso di 3 Re.

Josephine
Anche la convenzione Josephine si utilizza in mani molto forti, nell’intento di raggiungere uno slam, interrogando gli alti onori in Atout (non viene usata per contratti a SA). Si richiama la Josephine licitando 5 SA a salto e si possono ottenere le seguenti risposte:

  • 6 F è nè Asso nè Re
  • 6 nel palo di Atout è Asso oppure Re, senza la Donna
  • 7 nel palo di Atout è 2 oppure 3 Alti Onori

Quarto colore
Questa convenzione si applica quando, dopo che una coppia ha licitato 3 colori diversi, uno dei due giocatori licita il colore mancante (quarto colore appunto). In questo modo, non intende dichiarare forza anche in quel palo, ma chiedere al compagno una copertura sul quarto colore per decidere di giocare a SA. Se il compagno ha copertura su quel colore, la partita sarà giocata a SA (probabilmente a manche), diversamente il compagno dovrà rilicitare il suo palo più lungo.

 

Fonte: http://www.atlcernusco.it/DOCS/Appunti%20di%20Bridge.doc

Sito web da visitare: http://www.atlcernusco.it

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

 

Appunti di Bridge

 

 

I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Appunti di Bridge

 

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" Isaac Newton. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. U. Eco

www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve

 

Argomenti

Termini d' uso, cookies e privacy

Contatti

Cerca nel sito

 

 

Appunti di Bridge