Astrologia approfondimenti

Astrologia approfondimenti

 

 

Astrologia approfondimenti

Astrologia e' una parola che significa  “Discorso sulle Stelle”.
L’Astrologia è un sistema attraverso il quale l’uomo entra in contatto con un Archetipo dell’inconscio collettivo che riguarda tutti i popoli di tutte le culture.
Il concetto di Archetipo o "immagine originaria", indica l’esistenza nella psiche di forme determinate che sono presenti sempre e dovunque.
L’Archetipo a sua volta si manifesta in Simboli ovvero in specifiche immagini psichiche, che vengono percepite dalla coscienza in modo diverso per ogni archetipo, ed il simbolo acquista in questo modo, la funzione di ponte di unione fra coscienza ed inconscio, sia esso individuale o collettivo.

L’Astrologia, che costituiva un “desiderio inconscio e collettivo” di prevedere il futuro e di agire sugli accadimenti della vita e degli eventi degli uomini, fu definita dallo Psicoanalista C.G. Jung “non semplicemente una superstizione ma una disciplina che contiene certi dati di fatto psicologici”. Egli la chiama “psicologia proiettata”.

L‘astrologia non è una scienza fondata sulla causa ma sulla sincronicità, corrispondenza tra eventi interiori ed esteriori.
Insomma l’inconscio collettivo è una realtà che si manifesta in vari modi, uno di questi è il simbolismo dello Zodiaco, sistema in cui ogni costellazione è la rappresentazione di un archetipo che significa "immagine originaria", "modello originario", una delle mutevoli note dell’energia cosmica che si riflette nell’energia psichica umana.
L'inconscio collettivo, secondo Jung, rappresenta un contenitore psichico universale, vale a dire quella parte dell'inconscio umano che è comune a quello di tutti gli altri esseri umani. Gli archetipi esisterebbero prima dell'esperienza e in questo senso sarebbero istintivi.
La somma degli archetipi significa dunque per Jung la somma di tutte le latenti possibilità della psiche umana: un enorme, inesauribile materiale di antichissime cognizioni sui più profondi nessi tra Dio, l’uomo e il cosmo. Scoprire questo materiale nella propria psiche, ridestarlo a nuova vita e integrarlo alla coscienza, vuol dire nientemeno che sopprimere l’isolamento dell’individuo e inserirlo nel corso del divenire eterno. Così ciò a cui abbiamo accennato diventa qualcosa di più che conoscenza e psicologia. Diventa una dottrina e una via. L’archetipo, fonte primordiale dell’esperienza umana universale, giace nell’inconscio, e di qui invade potentemente la nostra vita. Risolvere le sue proiezioni ed elevare i suoi contenuti fino alla coscienza, è nostro compito e dovere.
Ora, tra i vari simboli attraverso i quali si manifestano gli archetipi, ci sono anche i simboli astrologici (planetari e zodiacali). E' lo stesso Jung a precisare che la mitologia astrale è la proiezione celeste della psicologia inconscia.

Mediante la lettura della Carta Natale in questa chiave ognuno di noi può prendere contatto col suo firmamento interiore archetipico, quindi grazie anche all’astrologia, possiamo conoscerci meglio e raggiungere il nostro "Progetto di Vita", ovvero il nostro "Discendere dell'Anima".
Il cielo Astrologico è pertanto una proiezione del microcosmo psichico. L’uomo vive di proiezione e consegna la propria realtà psichica al mondo esterno e in questo caso gli oggetti esterni sono gli astri che acquistano potenza e senso e anima proprio perchè l’astrologia si basa sul meccanismo di proiezione.

Ciò che è chiamato il “determinismo astrale”, che si ritiene sia rilevabile dal tema natale, è pertanto del tutto estraneo alle condizioni esterne a cui è soggetto il nativo: le sue origini sociali, il clima geografico, l’ambiente familiare, l’educazione ricevuta, l’ambiente economico, sociale e culturale... Di tutto ciò che questo insieme di fattori rappresenta nella vita del soggetto il tema non rende conto, poiché la meccanica celeste “gira” indifferentemente per tutti gli individui del pianeta.
Se ricordiamo che l’inconscio è contemporaneamente il “luogo” e l’origine del fenomeno astrologico, e se accettiamo l’idea che il neonato non è una tabula rasa, un’argilla su cui l’ambiente imprimerebbe le sue impronte indelebili, allora il “determinismo astrale” finisce per rappresentare né più né meno che una struttura originaria, un insieme di tendenze innate, un bagaglio di predisposizioni interiori.
Gli astrologi possono quindi conoscere solo: «la costellazione interiore dell’individuo, senza sapere quale è stato il ruolo dell’ambiente esterno vissuto con cui si forma il “carattere acquisito”, che neutralizza o amplifica il carattere innato.»

Leggere, Vedere ed Entrare nel "Tema Natale" significa riavvicinarsi alla vera natura, consiste nell'oltrepassare la soglia della casa paterna per entrare nella casa del mondo. Significa ritrovare i genitori universali del romanzo familiare cosi' come S.Freud ha chiamato questa fantasia, della coppia mitica che regge il mondo, come Zeus ed Era e anche l'Universo come nostro genitore. Perché l'Universo ci plasma ci nutre, ci insegna.

L’Astrologia non ha niente a che vedere con la divinazione, e con quell'idea di astrologia che cataloga le persone secondo schemi conformisti e pieni di giudizio. Si tratta di una scienza umana, seria e rigorosa quanto la Teologia e la Filosofia; perché è proprio secondo le categorie di quest'ultime che Pianeti, Segni Zodiacali, Case, Transiti, vengono letti e interpretati, come simboli del "Cammino dell' Anima".

L'astrologia, attraverso il Tema Natale, mette soprattutto in evidenza le facoltà ed i talenti da sviluppare per portare l'individuo verso "l’Autorealizzazione", piuttosto che concentrarsi su quello che è l'individuo, ma ponendo l'enfasi sulle "attitudini", le "potenzialità" e le "risorse" di cui dispone fin dalla nascita. Il metodo individua ogni aspetto del Sé, dalle ambizioni e motivazioni al percorso evolutivo dell'Anima, intesa come la natura che racchiude in sé tutte le potenzialità, ovvero il nostro "Progetto di Vita” che inizia con il concepimento.
Conoscere, entrare in contatto con il proprio "Progetto di Vita”, con ciò che in potenza si è, significa intravedere la via che porta alla vera realizzazione di se stessi, del proprio destino, cioè della propria funzione nel mondo.

L'Astrologia si occupa di individuare e interpretare -un quadro d'insieme- ovvero "l'immagine Guida del Tema Natale". Immagine cosi' come definita dallo Psicoanalista James Hillman, come "sintesi" di quella qualità emergente per il "recupero dell'Anima", intesa come "potenziale e vocazione", tale da percepire e risuonare con il nostro progetto evolutivo in maniera cosciente.

Tutto questo si prefigge di cercare il senso di ciò che accade nella vita di ogni giorno, riconoscendo quello che potremmo definire "il Cammino dell'Anima", che spesso apparentemente cade in contrasto con ciò che il nostro io egoico desidera.
"Quando l'anima imparerà a interiorizzare la sicurezza e ad armonizzarsi con le leggi universali ed esterne sviluppando una connessione con l'Origine, i vecchi schemi emotivi si dissolveranno. L'immagine che l'anima ha di stessa potrà allora trasformarsi in positiva e riflettere il suo legame con la Fonte.
La necessaria evoluzione che deve verificarsi (punto di polarità di Plutone e Nodo Nord) e la realizzazione creativa del particolare scopo (Sole) si manifesteranno attraverso un'autoimmagine di questa natura nella vita di tutti i giorni." (Deva Green)

"Ci sono momenti nella nostra vita nei quali ci rendiamo conto che qualcosa non va nel verso giusto, ci accorgiamo che stiamo camminando senza una meta e quella che sembrava la scelta migliore per noi si sta rivelando invece profondamente sbagliata.
Sentiamo che non siamo a posto con noi stessi e c’è un’area d’insoddisfazione che ci rende palese come sia opportuno fermarci, riflettere e trovare un nuovo indirizzo per questa nostra esperienza di vita."

L’Astrologia si rivolge proprio a queste persone.

Dalla concezione antica dello Sciamano come Guaritore e Guerriero, alle gesta di divinità o semidei dei miti di ogni cultura, oppure ai mitici Samurai dell’Estremo Oriente e i compassionevoli Bodhisattva della Tradizione Buddhista, fino alla moderna figura dell'operatore shiatsu. Ogni epoca ha mantenuto viva l’idea che esista la possibilità, per ogni Uomo o Donna, di attingere ad una sorgente di Saggezza, Bellezza e Potere non ordinari, di arrivare ad esprimere un potenziale nascosto e metterlo al Servizio della Collettività.

 

Fonte: http://www.lafonteshiatsu.it/volantini/Approfondimenti_astrologia-2016.docx

Sito web da visitare: http://www.lafonteshiatsu.it

Autore del testo: http://www.lafonteshiatsu.it

Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

 

Astrologia approfondimenti

 

 

I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Astrologia approfondimenti

 

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" Isaac Newton. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. U. Eco

www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve

 

Argomenti

Termini d' uso, cookies e privacy

Contatti

Cerca nel sito

 

 

Astrologia approfondimenti