Segno zodiacale della Bilancia periodo e caratteristiche

Segno zodiacale della Bilancia periodo e caratteristiche

 

 

Segno zodiacale della Bilancia periodo e caratteristiche

BILANCIA 22 settembre – 21 ottobre

Passiamo dal segno della Vergine, terreno e mutevole, a quello della Bilancia, segno ae-reo e cardinale, il settimo dello Zodiaco, ritenuto un punto di svolta del nostro ciclo evolutivo. Una breve riflessione sulla natura della Bilancia ci mostra che essa marca il passaggio dai livelli inferiori ai superiori, poiché l'elemento dell'aria, rappresentando il mentale e lo spirituale, tende a sollevarsi dalla terra e da tutto ciò che è materiale.Ci accorgiamo, quindi, che non appena parve-nuti al segno della Bilancia, abbiamo da fare con le cose belle, romantiche, idealistiche e con tutto ciò che tende a stabilire l'equili-brio. Il suo simbolo, infatti, rivela la mèta che tal segno si prefigge e i metodi che seguirà per raggiungerlo. La mèta è l'equili-brio, l'equanimità, l'armonia, la Giustizia. Ogni Ego che giunge, quindi, a tal segno ha il dovere di cominciare a ponderare i suoi pensieri, le sue parole, le sue azioni, se non lo ha già fatto durante il cammino fin qui percorso, poiché  la  Bilancia  rappresenta  il

 

Tribunale del Giudizio ove l'Anima pesa le sue qualità e i suoi difetti, e trova quale è il piatto della Bilancia in cui il peso trabocca, e quali siano le probabilità in favore o in sfavore del superamento di quel punto critico del suo viaggio zodiacale. Perché si chiama punto critico? Perché questo giorno di riposo, questa domenicache la « Bilancia » rappresenta può diveni-re il giorno di confusione caotica e di amari rimpianti qualora le qualità desiderabili non rappresentino un peso preponderante sui difetti. L'Anima in tal caso sa di essere condannata a continuare il tedioso tipo di lavoro personale che l'ha tenuta imprigionata nei segni precedenti, invece di poter procedere al lavoro impersonale ed elevato che dovrebbe appunto cominciare seriamente in questo segno, per continuare sempre più intenso nei rimanenti cinque segni dello Zodiaco. In altre parole, l'Ego, in caso di giudizio sfavorevole, dovrà lavorare ancora ciecamente come avviene sull'arcoinvolutivo di immersione nella materia, mentre dovrebbe ormai speditamente avanzare sull'Arco evolutivo dell'Ascesa. Ma, poiché l'Ego non può procedere nel suo processo evolutivo fino a tanto che la personalità attraverso cui opera non sia stata a ciò preparata, Esso la porta dinanzi al banco del giudice affinché sia sottoposta al giudizio. Durante tale processo vengono accertati alcuni fatti essenziali, fra cui: - la capacità dell'Anima di attingere all'energia universale, di immagaz-zinarla e di servirsene al momento opportuno; - l'abilità della mente di giudicare se stessi, gli altri e le circostanze, con completa imparzialità e distacco emotivo da qualsiasi condizio-ne contingente. Quest'ultimo requisito che l'Anima esige dalla personalità è uno dei più difficili, poiché implica l'assenza totale di pregiudizi e preconcetti, e accorda immediatamente il dono di poter fare da mediatore fra coloro che si trovano in disaccordo, ed anche fra il Sé Superiore ed il sé inferiore. Parlando delle qualità e delle facoltà proprie del mediatore non possiamo fare a meno di pensare a SATURNO, il Pianeta che si suppone sia il Guardiano del Ponte che congiunge la coscienza inferiore con quella superiore. E siccome Saturno trovasi in una importantissima e potente posizione nel segno della Bilancia, ed esercita una fortissima influenza sui nati in questo segno, è necessario, prima di proseguire, dicomprendere Saturno.  Saturno è noto come il Precettore, oppure come Satana, il Tentatore, il grande Limitatore; infatti ha tre uffici: - come Precettore, ci obbliga a lavorare ad umili lavori fino a tanto che non abbiamo appreso l'Umiltà, la Pazienza, la Modestia, la Gentilezza, la Precisione e l'assenza di egoismo; - come Tentatore ci accorda potere e responsabilità, e osserva se ne usiamo bene o se ne abusiamo. Si abusa del potere quando lo si fa servire per elevare ed esaltare se stessi a detrimento degli altri e divenendo orgogliosi e prepotenti. In tal caso si è privati del Potere, dal Saggio Giudice Saturno; - il terzo ufficio di Saturno, cioè quello di Limitatore, richiede un'analisi ancora più sottile, ed è di grande importanza al punto di evoluzione raggiunto ora dall'umanità, in procinto com'è di entrare nell'Era dell'Acquario, in cui Saturno sarà assai più potente che non lo sia stato nell'Era dei Pesci, ora quasi al suo termine. Saturno è intento nel suo compito di creare impedimenti e limitazioni alle anime più altamente evolute: studiando, infatti, ogni individuo che è nel suoSentiero ascendente, osserveremo che, nonostante i ricchi doni di cui è adorno, è generalmente, dal punto di vista esteriore e terreno, un completo insuccesso. Ciòè specialmente vero per quanto riguarda la prima metà della vita, mentre, talvolta, verso la fine, l'individuo riesce a compiere qualche cosa che è ritenuto veramente degno di nota anche nel mondo esteriore. Quale lezione si può apprendere da questo fatto? Esaminiamo l'oroscopo di tale individuo, e troveremo invariabil-mente che Saturno, nella sua funzione dilimitatore, avendo fatto di lui quasi una nullità, per ciò che riguarda il successo terreno, egli è stato spinto a rivolgere il suo interesse e la sua attenzione verso attività più profonde ed elette. Ciò prova agli studiosi di astrologia che Saturno saggiamente limita coloro che considera fondamentalmente adeguati ad essere condotti verso la Gloria Sempiterna, riservando per i mortali inferiori le glorie più effimere e passeggere. E' consigliabile, quindi, di determinare con saggezza quale posto occupa Saturno nell'oroscopo di ognuno e in, quale aspetto vi si trova. In tal modo si comprenderà come e perché si è limitati ed ostacolati nella vita e, molto probabilmente, si potrà cercare di porvi rimedio; poiché è certo che Saturno usa il suo potere di limitatore nei riguardi di una persona per determinate ragioni, come abbiamo già accennato parlando di Saturno come Precettore e come Tentatore. Ma, mi domanderete, perché parlare tanto di Saturno, quando è Venere che governa la « Bilancia »? Il fatto è che veramente Saturno ha una grande preponderanza in tutto ciò che concerne i nati in Bilancia, specialmente per ciò che si riferisce ai vari stati di umore a cui essi vanno soggetti, passando facilmente dalla gaiezza e il riso alla tristezza e alle lacrime. Sembra quasi che l'Anima del nato in Bilancia, anche il più comune e volgare, senta di quando in quando la grave responsabilità che incombe su di lui, per il fatto di essere venuto al mondo in quel segno. Ora che ci siamo resi conto dell'importanza di questo segno, prendiamo a considerare la natura delle sue responsabilità e le occasioni che offre. Molto si esige dai nati in Bilancia, a differenza di ciò che si aspetta dai nati in Vergine, ai quali è dato avanzare lentamente nella loro vita metodica, priva di eventi di particolare importanza, senza trasgredire alle leggi del loro essere, e senza fallire nella prova prestabilita alla loro incarnazione. Le cose si svolgono ben diversamente per i nati in Bilancia, che, essendo un segno cardinale, esige attività specialmente organizzativa. Questo segno accorda mirabili doni e talenti come ricompensa dell'attenzione scrupolosa dedicata ai minimi particolari durante l'incarnazione in Vergine ed esige, però, giusto apprezzamento del valore di tali preziosi doni. Ai nati in LIBRA (Bilancia), specialmente ai più evoluti, si può dire: « La Natura è stata molto generosa con voi, e quindi molto si attende da voi ». Ciò nonostante non tutti i nati in Bilancia vivono veramente all'altezza dell'attesa, poiché, mentre la qualità cardinale del segno esige attività, la natura dell'aria li rende amanti della fantasticheria e del sogno. Inoltre, essi sentono, almeno sub-coscientemente, che, giunti al settimo giorno, ogiorno di riposo nel loro viaggio evolutivo, hanno diritto ad un periodo di svago. E molto spesso se lo prendono, sia che nelle sei precedenti incarnazioni, simbolo dei sei giorni della creazione, lo abbiano o no meritato. Vi sono anche altre ragioni per cui i nati in Bilancia vengono meno a ciò che si attenderebbe da loro. Appartenendo al gruppo dei segni cardinali, che sanno organizzare e guidare gli altri, che sanno anche farsi servire da essi, di solito riescono a far sì che le loro famiglie e i loro amici o il consorte (o la consorte) li liberino da ogni responsabilità materiale. Sanno, quindi, tenersi lontani da compiti spiacevoli in modo così abile da obbligare gli altri a proteggerli da tutto ciò che è brutto e sordido. Un altro incoraggiamento per sottrarsi al lavoro faticoso vien loro dato dal fatto che, di regola, riescono a compiere i loro compiti senza troppo applicarsi. E anche quando non hanno capacità particolari, sono così attraenti emotivamente e fisicamente, che facilmente trovano qualcuno disposto a provvedere ai loro bisogni materiali. Infatti, se Venere non trovasi in posizione afflitta nell'oroscopo, generalmente i nati in Bilancia sono belli, hanno occhi espressivi, capelli morbidi, fattezze regolari, corpo ben proporzionato ed un'aria di raffinatezza che facilmente attrae cd incatena i cuori. Sono poi altamente magnetici, amano il piacere, il divertimento, e quindi sono ricercati e ben accolti ovunque. Essi poi, riconoscendo d’ispirare tanta simpatia, sono spesso tentati di rimanersene inoperosi a godersi i frutti delle loro simpatie e delle loro doti naturali, invece di cercare di adoperare tali doti in maniera proficua. Le loro inclinazioni e le loro caratteristiche corrispondono perfettamente alla loro personalità: - infatti, tutti i nati in Bilancia amano vivere in un ambiente lussuoso; - circondarsi di oggetti costosi; - indossare abiti dalle tinte tenui e pastose e fatti con stoffe morbide e fini. Lo stesso gusto mostreranno nell'arredare la loro casa. Amano la buona tavola e il servizio inappuntabile. E' da notare che alcuni tipi hanno maniere veramente sciatte e negligenti: tengono la loro stanza in disordine, mentre il salotto, destinato a ricevere estranei, è perfettamente in ordine. Lasciano i loro vestiti e oggetti personali sparpagliati un po' ovunque e, spesso, piuttosto che darsi la pena di riattaccare un gancio o un bottone caduto faranno uso delle spille. Questo tipo, però, non si incontra che quando nel loro oroscopo Venere si trova in posizione « afflitta ». Molto invece si riesce ad ottenere da loro col trattamento amorevole o con l'incoraggiamento intelligente. I nati in Bilancia molto progrediti sono indipendenti, sanno bastare a loro stessi e non cercano l'appoggio di chicchessia. Qualunque sia il grado evolutivo da essi raggiunto desiderano l'unione con l'altro sesso, anche se ciò non rappresenta appoggio materiale. E ciò perché questo è il segno in cui l'istinto di cercare un compagno della vita è fondamentale; ne risulta che coloro i quali, per una ragione qualsiasi, non si sposano, diventano malinconici e squili-brati. Invece di ruminare sulla sventura di non riuscire a trovare un essere umano che li completi, dovrebbero cercare il perfetto equilibrio entro loro stessi, risolvendo il loro problema filosoficamente e spiritualmente. Dovrebbero apprendere che l'Armonia e l'Equili-brio esteriore sono automaticamente raggiunti non appena siano stabiliti interiormente. Il loro studio dovrebbe essere rivolto soltanto a stabilire la calma, l'equilibrio, il distacco emotivo da persone e cose e a rendersi utili agli altri portando in manifestazione i talenti che la natura ha loro prodigato.

Tornando sul soggetto dell'unione e del matrimonio, è bene richiamare l'attenzione sul fatto che il loro desiderio di sposarsi non è determinato (nei tipi evoluti) da sensualità, poiché essi non sono sensuali (a meno che non si trovino ancora molto in basso nella scala evolutiva). Di regola, il loro desiderio è, alle radici, puramente mentale e spirituale, e risponde ad una spinta a risolvere il problema della unione in qualsiasi modo sul piano materiale. Le persone nate in questo segno sono le spose dello Zodiaco, mentre quelle nate in Vergine sono le Vergini che si preparano a divenire spose. In complesso, le persone nate sotto il segno della Bilancia sono destinate a sposarsi, e questo ci porta naturalmente a trattare di un altro punto connesso con esse, nella loro condizione di genitori. Benché desiderino il matrimonio, e benché Venere, il pianeta che le governa, venga spesso identifi-cato con l'aspetto di Madre, tuttavia non sono particolarmente ansiose di aver figliuoli. Se dal matrimonio nasceranno figli, saranno amorevoli e comprensivi verso di loro, e conserve-ranno un atteggiamento di distacco emotivo che li renderà ottimi genitori. Tuttavia, è una caratteristica dei nati in questo segno di essere attaccati al compagno e alla compagna della vita, più che ai propri figli. Essi cercano più la fusione degli ideali che la perpetuazione; la mèta della loro vita essendo l'unione, più che la creazione... Ma, qui, entriamo in una distinzione molto sottile, che non è facile approfondire... Come conclusione di questo soggetto si può affermare che il tipo della donna bella, evoluta, raffinata, nata nella Bilancia, non di rado prova una certa ripugnanza al solo pensiero dell'atto procreativo, come esso avviene sul piano fisico. In comune coi tipi appartenenti agli altri segni dell'aria i nati in Bilancia hanno viva attività sul piano mentale e spirituale, ove possono esercitare il loro superiore potere creativo. Cade qui a proposito notare che nessuno dei segni dell'aria ha per simbolo un animale. Infatti, il simbolo dei Gemelli è rappresentato da due fratelli, la Bilancia dalla bilancia, l'Acquario dall'uomo, o portatore d'acqua. Ed è anche da notarsi che nella composizione mentale ed emotiva dei segni dell'Aria si trova un minimo di tendenze animalesche (sempre parlando dei tipi molto evoluti). La natura aerea, o intuitiva, della Bilancia spiega una delle più rimarchevoli caratteristiche dei nati in questo segno, e specialmente la facoltà di sapersi guidare da se stessi, e se rifiutassero sempre quei consigli che non coincidono con la loro propria idea, raramente commetterebbero errori. Ma il male è che essendo amorevoli, sensibili, impres-sionabili e desiderosi di far piacere, nonché di migliorare se stessi, accettano suggerimenti di amici o parenti affezionati. E non appena si mettono in questo atteggiamento, la loro vita diviene un vero caos, poiché son tratti fuori dal loro equilibrio, che è la nota fondamentale della loro vita. Se ne conclude, quindi, che essi, più di chiunque altro, dovrebbero lasciarsi guidare dal loro superiore giudizio, e non cercare mai di seguire un piano di vita prestabilito per loro da qualche altra persona. Poiché, anche se il piano fosse eccellente e anche se « il nato in Bilancia » lo seguisse volonterosamente, non approderà mai a nulla di buono. I nati in Bilancia si trovano al punto di svolta dello Zodiaco, dal quale possono dominare il passato e l'avvenire, pesare ogni avvenimento e giudicare solo ciò che è chiaro alla propria coscienza. Come prova di quanto sia necessario che essi seguano la loro propria inclina-zione, basti osservare l'insuccesso, la futilità e il vuoto completo della vita di coloro, nati in questo segno, che si lasciano guidare da altri. Il seguire i suggerimenti altrui nuoce ai nati in Bilancia più che ai nati negli altri segni dell'aria, perché la Bilancia è il solo segno aereo cardinale o attivo. Così, i nati negli altri segni dell'aria, pur avendo acuta intuizione, non, sono così fortemente spinti ad essere condottieri o dirigenti, e quindi possono più rapidame-nte adattarsi a servire in una condizione subordinata. Molte ragioni spiegano il perché i nati in Bilancia debbano assumere la parte più autorevole. In primo luogo essi conoscono intuitivamente i loro simili, e sono in grado di far affiorare quanto di meglio vi è in ognuno di coloro che essi guidano e dirigono. In secondo luogo, raramente o mai profittano di coloro su cui esercitano autorità. Poiché possono sempre comprendere il punto di vista altrui, sanno con l'immaginazione vedersi al posto loro e quindi faranno agli altri ciò che piacerebbe fosse fatto a loro stessi. Infatti, il movente e l'incentivo della loro vita è il sentimento della giustizia, dell'onestà, della lealtà. In terzo luogo, essi sono prontissimi a prendere decisioni rapide, poiché, essendo guidati dall'interno, agiscono così rapidamente da far stupire le persone più tarde nel pensare. Il loro modo fulmineo e impensato di agire fa persino dubitare della sanità della loro mente. Non avendo tempo e modo di spiegare il motivo che li spinge ad agire, debbono rassegnarsi a lasciarsi ritenere impulsivi, o peggio, nonostante siano molto più profondamente saggi di quello che appaiono agli occhi di coloro che così sfavorevolmente li giudicano. In quarto luogo, i nati in Bilancia sono per natura designati ad essere ispiratori degli altri, poiché posseggono quell'influsso benefico e bene-volo e, in pari tempo, esilarante e vivificante che l'aria e l'ossigeno producono su tutti gli esseri viventi. La natura positiva e costruttiva della Bilancia mette in grado i nati in questo segno di trasmettere il loro potere ed entusiasmano gli altri. In quinto luogo, essendo dotati della capacità di compiere grandi cose, hanno il diritto di comandare su coloro che sono nati per essere seguaci e non condottieri. Procedendo nello studio delle più intime caratteristiche dei nati in Bilancia, li troveremo assai generosi, pronti sempre a condividere con gli altri ciò che hanno, e ancor più pronti a largire buoni consigli. Questo ultimo mezzo di aiutare ha maggior valore di quanto si possa a tutta prima supporre, poiché il loro dono di antivegge-nza e d'intuizione è molto superiore a quello di altri che assumono la parte di consiglieri. Ricordiamo, inoltre, che i loro consigli sono imparziali, sereni, impersonali, poiché scaturi-scono dalla loro equilibrata coscienza. Sono amici leali, anche perché usano un fine discernimento nella scelta dei propri amici, nei quali cercano particolarmente la presenza dei doni mentali e spirituali, più che la ricchezza o la brillante posizione sociale. A loro volta ispirano sentimenti di lealtà nei loro amici, pronti sempre come sono, a prodigarsi e a servire. Ora che abbiamo abbastanza tessuto l'elogio dei nati in Bilancia è giusto che diamo uno sguardo anche ai loro punti deboli, poiché, quantunque questo sia stato chiamato il segno più bello dello Zodiaco, ha purtroppo un lato spiacevolissimo che si manifesta nei poco evoluti e nei deboli; i quali, infatti, possono essere estremamente sensuali e abbandonarsi senza alcun ritegno ai piaceri dei sensi. Quasi tutti, eccettuato i più evoluti, sono vani, orgogliosi, insofferenti della critica anche quando è giusta. Se vanno in collera sono ciclonici edalla loro bocca vien fuori un fiume di parole offensive contro coloro che sono la causa della loro ira. Mancano di pazienza e di ritegno e agiscono con impulsività eccessiva, pagando spesso a caro prezzo questa loro precipitazione. Si entusiasmano facilmente per vane ubbie, ma il loro entusiasmo è di breve durata, e, generalmente, il loro fanatismo evapora non appena sono riusciti a persuadere e a interessare gli altri. Un altro dei loro difetti peggiori è quello di essere capaci di sciupare la loro vita a darsi bel tempo. Ovunque vedete un'allegra comitiva, siate sicuri di trovare fra i più frivoli, dei nati in Bilancia, fare sfoggio di belle vesti e di bello spirito. Se ne trovano dappertutto nella società che si diverte e, siccome sono sensibili alle impressioni che ricevono da altri e facilmente assumono il tono e il colore dell'ambiente, corrono il rischio di perdere completamente la propria iden-tità. Facilmente imitano il modo di parlare e i manierismi di coloro che frequentano: sono, però, irrequieti e scontenti della loro vuotaggine e del loro parassitismo. Gli uomini nati in questo segno hanno una certa tendenza all'effeminatezza, specialmente se questo segno è all'ascendente. Portano delle cravatte troppo belle, camicie dai colori fini, di stoffe costose, si fanno ondulare i capelli, usano profumi esotici... Possiamo dunque concludere che vi sono molte gradazioni e sfumature di tipi di questo segno, e, studiandoli in noi e nelle persone con le quali veniamo in contatto, impareremo ben presto a riconoscere ciò che è desiderabile e ciò che non lo è. La salute dei nati in Bilancia, di regola, è robusta, sebbene il loro aspetto delicato e fragile e l'aria di raffinatezza che aleggia intorno ad essi possano portarci a pensare che non siano di salute molto forte. Guariscono facilmente dalle malattie, se assumono l'atteggiamento positivo che tien lontano da loro la tendenza alla melanconia, da cui sono presi quando non si sentono perfettamente in salute.

 

Fonte: http://www.unirenellamore.com/raggi_teosofici/07_Bilancia.doc

Sito web da visitare: http://www.unirenellamore.com/

Autore: A. Mattioni

Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

 

Segno zodiacale della Bilancia periodo e caratteristiche

 

 

I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Segno zodiacale della Bilancia periodo e caratteristiche

 

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" Isaac Newton. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. U. Eco

www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve

 

Argomenti

Termini d' uso, cookies e privacy

Contatti

Cerca nel sito

 

 

Segno zodiacale della Bilancia periodo e caratteristiche