Audiologia e foniatria domande e risposte

Audiologia e foniatria domande e risposte

 

 

Audiologia e foniatria domande e risposte

Audiologia e foniatria
a che età viene raggiunta, per lo più, nel bambino normale, la completa acquisizione dei fonemi?  5 anni
a che velocità si propaga il suono nel vuoto:  non si propaga affatto
a quanti mesi compare normalmente la lallazione?  6-8 mesi
ad una labirintite purulenta può seguire:  una meningite
alterazioni fonoarticolatorie senza evidenti lesioni organiche si riscontrano nelle:  disprassie
che cosa è il "sulcus glottidis"?  una malformazione laringea
che cos'è l'elicotrema?  il punto di giunzione tra la rampa vestibolare e la rampa timpanica
che cos'è l'impedenzometro:  uno strumento per la valutazione della funzionalità del sistema timpano-ossiculare
come è possibile visualizzare le adenoidi?  rinoscopia posteriore
come si chiamano le due finestre della parete mediale della cassa:  ovale e rotonda
come si produce un colpo di tosse?  chiusura della glottide seguita da una sua apertura improvvisa
come viene fatta la diagnosi di tumore maligno dell'orecchio esterno?  biopsia ed esame istologico
cosa si intende per intensità di un suono?  l'ampiezza dell'onda sonora
dopo la diagnosi sicura di sordità profonda infantile qual è il provvedimento prioritario da adottare:  protesizzazione precoce e rieducazione logopedica
dove sono situate le adenoidi?  rinofaringe
dove viene generata l'onda "iii" dell'esame abr ?  nuclei cocleari
dove viene generate l'onda "i" dell'esame abr?  nervo uditivo
durante la fonazione:  l'espirazione è predominante
durante la rilevazione timpanometrica, la presenza di oscillazioni sincrone agli atti respiratori è segno di:  esagerata pervietà tubo-timpanica
durante una stimolazione rotatoria in senso orario la fase lenta del nistagmo risulterà diretta:  verso sinistra
esame necessario nella programmazione di una protesi auricolare in un soggetto presbiacusico è:  audiometria vocale
generalmente il nistagmo è costituito da:  una fase rapida ed una lenta
gli acufeni sono:  nessuna delle risposte riportate
gli acufeni sono:  percezioni sonore in assenza di stimolazione fisiologica dei recettori cocleari
gli otoliti sono piccoli cristalli di carbonato di calcio situati:  sulla superficie delle macule dell'utricolo e del sacculo
gli otoliti sono:  granuli di carbonato di calcio
i cosiddetti "postici" sono:  i muscoli cricoaritenoidei posteriori
i muscoli della lingua sono innervati dal nervo:  ipoglosso
i muscoli principali che permettono il movimento della mandibola sono:  muscoli della masticazione
i noduli delle corde vocali si costituiscono più spesso:  all'unione del iii anteriore con il iii medio delle corde vocali
i noduli delle corde vocali sono:  la conseguenza di alterata dinamica muscolare
i noduli delle corde vocali sono:  la conseguenza di un uso scorretto della voce
i nuclei vestibolari sono situati:  nel tratto bulbo-pontino
i numeri lungo l'ordinata (asse verticale) di un audiogramma rappresentano:  perdita uditiva espressa in db sulle frequenze inscritte sulle ascisse
i papillomi laringei infantili sono:  neoformazioni benigne a tendenza recidivante di natura virale
i problemi a carico della voce nel bambino sono più frequentemente:  i problemi legati a iperfunzionalità
i recettori vestibolari sono stimolati:  da accelerazioni angolari
il "vocal tract" è costituito dalle seguenti strutture anatomiche:  solo le cavità della faringe e le cavità orale e nasale
il cancro della commessura anteriore della laringe può invadere:  la loggia tiro-io-epiglottica
il carcinoma di una corda vocale vera provoca come primo sintomo:  disfonia
il colesteatoma è espressione di:  otite media cronica
il colesteatoma è:  nessuna delle risposte riportate
il decibel è:  l'unità di misura dell'intensità del suono
il diapason è un generatore di:  suoni
il dotto di stenone è:  il dotto escretore della ghiandola parotide
il foruncolo del condotto uditivo esterno è frequente nei:  diabetici
il ganglio spirale di corti si trova:  nel canale di rosenthal
il grafico audiometrico tonale riporta sull'asse delle ascisse (asse orizzontale):  le frequenze in hz
il grafico audiometrico vocale riporta sull'asse verticale:  le percentuali di parole udite correttamente
il muscolo interaritenoideo è:  costrittore delle corde vocali
il muscolo stapediale è innervato dal:  nervo faciale
il muscolo stapedio è innervato dal:  vii nervo cranico
il muscolo stapedio si inserisce su:  la staffa
il muscolo tensore del timpano è innervato:  dal nervo mandibolare del trigemino
il nervo acustico e costituito dai:  cilindrassi delle cellule del ganglio del corti
il nervo frenico prende origine:  dal plesso cervicale
il nervo glossofaringeo attraversa:  il forame lacero posteriore
il nervo laringeo ricorrente invia branche motorie a tutti i muscoli laringei intrinseci, eccetto il  cricotiroideo
il nervo laringeo superiore innerva:  il muscolo cricotiroideo
il neurinoma dell'acustico deriva:  dalle cellule della guaina di schwann
il neurinoma dell'viii nervo cranico è più frequentemente causa di una sordità di tipo:  neurosensoriale retrococleare
il nistagmo di posizione compare:  quando il capo ha raggiunto la posizione particolare e dura 20-30 secondi
il nistagmo è:  un movimento oculare bifasico
il nistagmo verticale caratterizzato da una fase rapida ed una lenta è per lo più di origine:  vestibolare centrale
il primo sintomo di corpo estraneo in laringe è costituito da:  tosse
il promontorio dell'orecchio medio rappresenta:  il giro basale della coclea
il recruitment è:  caratteristico delle lesioni cocleari
il rigurgito è espressione di una patologia:  esofagea
il rumore bianco (usato per il mascheramento) è formato da un suono di frequenza pari a:  tutte le frequenze dell'audiometro
il sacco endolinfatico è situato:  sulla faccia posteriore della rocca petrosa, al di sotto della dura madre
il sacculo e l'utriculo concorrono a determinare:  l'equilibrio
il sacculo si trova:  nell'orecchio interno
il sintomo più precoce di un neurinoma dell'viii nervo cranico è:  ipoacusia di percezione
il tegmen tympani corrisponde alla:  volta della cassa timpanica
il termine hertz (hz) è una misura di:  frequenza
il timbro vocale si determina, in fonazione, nel passaggio dell'aria espirata:  attraverso le cavità di risonanza
il timpanogramma corrispondente ad una otite sierosa con versamento endotimpanico:  è piatto
il tipo più efficiente di respirazione ai fini dell'emissione vocale è:  diaframmatico-addominale
il tracheostoma è:  un abboccamento della cute ai bordi della trachea dopo laringectomia totale
il trago è  una struttura del padiglione auricolare
il triangolo luminoso è un punto di repere morfologico localizzato:  sulla membrana timpanica
in quale delle seguenti condizioni la espirazione è molto più lunga della inspirazione?  durante la fonazione
in quale delle seguenti patologie si riscontra il neurinoma dell'viii paio dl nervi cranici?  morbo di von reklinghausen
in un paziente con atresia auricolare congenita è utile eseguire:  tac
in un soggetto disfagico quale delle seguenti complicanze è più probabile:  broncopolmonite
in un soggetto disfonico si può ipotizzare la presenza di:  paralisi ricorrenziale
in una ipoacusia trasmissiva:  la soglia tonale per via ossea è migliore di almeno 15 db rispetto a quella per via aerea
in una otite sierosa con versamento endotimpanico i riflessi stapediali:  sono assenti
in una sordità grave intervenuta in periodo neonatale si interviene con:  protesizzazione e rieducazione
la "r" è un fonema consonantico:  linguo-alveolare
la "tacca" di carhart è un riscontro audiometrico tipico di quale patologia?  otosclerosi
la branca mandibolare del nervo trigemino:  fornisce fibre motorie ai muscoli massetere, temporale, pterigoideo mediale, pterigoideo laterale, tensore del velo palatino e tensore del timpano
la caratteristica principale della vertigine parossistica posizionale è:  crisi oggettive della durata di secondi
la categoria di risposte evocate uditive più frequentemente utilizzate in campo clinico audiologico è data da:  i potenziali del tronco encefalico
la catena degli ossicini:  riduce la perdita di energia sonora dovuta al passaggio del suono dall'aria al liquido
la cheiloschisi è la fessurazione congenita completa o parziale di:  labbro
la chiusura del velo faringeo è realizzata normalmente da:  spostamento all'indietro e in alto del velo e spostamento mediale e posteriore delle pareti faringee laterali
la classificazione dei potenziali evocati uditivi comunemente utilizzata in campo clinico audiologico si basa su:  la latenza di comparsa delle onde
la classificazione secondo jerger la troviamo nell'esame:  timpanometrico
la coordinazione di un atto muscolare complesso finalizzato è garantita:  dalle prassie
la corda del timpano è un ramo:  dal vii paio di nervi cranici
la cordectomia è un intervento chirurgico con asportazione di:  la corda vocale
la cordectomia è un intervento su:  la corda vocale
la corteccia uditiva primaria (conio corteccia uditiva) riceve proiezioni direttamente da:  la porzione ventrale del corpo genicolato mediale
la deviazione della lingua verso il lato affetto all'atto della protrusione è legato a:  paralisi del nervo ipoglosso
la direzione del nistagmo viene definita tenendo conto:  della sua fase rapida
la disartria può essere causata da:  sclerosi multipla
la disfonia di conversione è dovuta a:  stato depressivo
la disfonia funzionale è dovuta a  insufficienza glottica
la espirazione forzata a bocca e narici chiuse è nota come manovra di:  valsalva
la finestra ovale si trova:  nell'orecchio medio
la finestra rotonda mette in rapporto:  la cassa timpanica con l'orecchio interno
la laringite epiglottica dell'infanzia riconosce una etiologia:  virale
la laringoscopia indiretta si esegue con:  specchietto laringeo
la macchia rosea di shwartz è un segno tipico di:  otosclerosi
la macrotia è una malformazione congenita:  dell'orecchio
la malattia di ménière è dovuta:  all'insorgenza di un'idrope endolinfatica
la malattia di ménière ha i seguenti sintomi:  ipoacusia, vertigine, acufene
la malattia di ménière:  è caratterizzata da ipoacusia neurosensoriale fluttuante, attacchi di vertigine, acufeni, sensazione di ripienezza dell'orecchio
la mastoidite acuta è conseguenza di:  otite media purulenta acuta
la membrana di reissner è:  la parete vestibolare del condotto cocleare
la membrana tectoria fa parte di:  organo del corti
la membrana tectoria si trova:  nell'orecchio interno
la membrana timpanica è formata da:  tre strati
la microtia riguarda:  il padiglione auricolare
la motilità linguale è deputata al nervo cranico:  xii
la muta della voce è una modificazione che si ha:  nella pubertà
la paralisi del faciale può essere dovuta al virus:  dell'herpes zoster
la paralisi del faciale può essere una complicanza di un intervento chirurgico a carico:  della parotide
la paralisi del ricorrente può essere dovuta a:  linfopatia mediastinica
la paralisi del velo provoca:  rigurgito del liquidi dal naso
la paralisi di una corda vocale monolaterale determina:  disfonia
la percezione dell'altezza di un suono è basata sulla capacità del sistema nervoso centrale di identificare:  l'area della membrana basilare stimolata
la perdita del sistema timpano-ossiculare innalza la soglia uditiva?  sì, di 40-50 db
la perforazione della membrana timpanica si ha:  nell'otite media purulenta cronica
la presbiacusia è tipica:  dell'anziano
la presbiacusia è una sordità :  parafisiologica
la prova calorica viene utilizzata per esaminare:  funzionalità labirintica
la prova di romberg fa parte delle prove di funzionalità:  vestibolare
la prova di veits è un esame:  termico
la prova di veits è utilizzata nella valutazione delle:  vertigini
la prova di weber si effettua con:  diapason
la prova rotatoria studia:  il riflesso vestibolo-oculare
la regione retrocricoidea fa parte di:  ipofaringe
la registrazione dei potenziali evocati uditivi del tronco viene utilizzata per:  la diagnosi delle ipoacusie infantili
la rinolalia aperta è:  una alterazione del timbro della voce
la rinoliquorrea può essere secondaria a:  frattura dell'etmoide
la rinoscopia anteriore è:  una tecnica di studio delle fosse nasali
la rosolia può provocare lesioni auricolari?  nel periodo embrionario
la sensibilità gustativa del terzo posteriore della lingua è raccolta dal nervo:  glossofaringeo
la sensibilità gustativa è veicolata da:  nervo trigemino, nervo facciale, nervo vago e nervo glossofaringeo
la sindrome di usher è caratterizzata da:  retinite ed ipoacusia
la sintomatologia della malattia di ménière è caratterizzata da:  vertigini, acufeni ed ipoacusia
la staffa è articolata:  nella finestra ovale
la stafiloschisi è la fessurazione congenita completa o parziale di:  palato molle
la stapedectomia è un atto operatorio che viene effettuato nel:  otosclerosi
la stapedectomia è un intervento al:  orecchio
la stria vascolare la troviamo:  nell'orecchio interno
la tasca del prussak è una invaginazione:  della pars flaccida della membrana timpanica
la tempestività del trattamento nelle ipoacusie infantili è importante ai fini dell'efficacia terapeutica?  sempre
la terapia della presbiacusia è:  protesica
la timpanometria è  una variazione di impedenza acustica in rapporto a variazioni di pressione esercitata sulla membrana del timpano
la timpanometria è:  lo studio dei rapporti fra impedenza acustica e la pressione esercitata sulla membrana del timpano
la timpanoplastica aperta viene eseguita in caso di:  colesteatoma dell'orecchio medio
la timpanosclerosi è:  esito di pregresse flogosi auricolari
la timpanosclerosi può determinare:  ipoacusia trasmissiva
la triade di gregg da rosolia è costituita da:  sordità neurosensoriale, cataratta, cardiopatia
la triade sintomatologica caratteristica della malattia di ménière è:  nessuna delle risposte riportate
la tuba di eustachio è interamente rivestita:  da epitelio cilindrico vibratile
la tuba di eustachio si apre:  nel rinofaringe
la tuba di eustachio si trova tra:  cassa timpanica e rinofaringe
la vertigine labirintica si accompagna a perdita di coscienza:  mai
la vertigine parossistica dell'infanzia è su base:  emicranica
la vertigine parossistica posizionale ha prevalentemente un esordio:  mattutino
la vertigine si accompagna in genere a:  disturbi neurovegetativi
la via efferente del riflesso cocleo-stapediale è rappresentata dal:  vii nervo cranico
la videofluoroscopia studia:  l'affaticamento deglutitorio
la voce dei bambini è detta:  voce bianca
l'abduzione delle corde vocali è devoluta al muscolo:  crico-aritenoideo posteriore
l'abr è:  un test audiometrico obiettivo
l'afasia di wernicke è caratterizzata da:  eloquio fluente ma senza significato
l'afasia è un disturbo del linguaggio dovuto a lesione:  di un'area della corteccia frontale
l'afasia motoria influenza la capacità di:  parlare
l'afasia sensoriale comporta la mancanza di:  comprensione della parola
l'agente eziologico della miringite bolloso-emorragica è:  virus influenzale
l'altezza tonale di una emissione vocale è determinata:  dalla frequenza di vibrazione delle corde vocali
l'anacusia è:  la perdita completa monolaterale della funzione uditiva
l'apparato vestibolare non è caratterizzato da:  connessione neuronale afferente al sistema nervoso centrale attraverso il vii nervo cranico
l'arteria uditiva interna è un ramo:  dell'arteria basilare
l'ascesso cerebrale otogeno ha più frequente sede nel:  lobo temporale
l'asportazione delle adenoidi rimuove la causa più frequente delle:  otiti
l'assunzione di streptomicina può causare:  ipoacusia
l'atresia auris congenita è:  atresia del meato acustico esterno
l'audiometria automatica ha lo scopo di valutare:  la soglia uditiva soggettiva
l'audiometria tonale per via ossea è un esame importante nella diagnosi di ipoacusia poiché costituisce:  un indice specifico unicamente del-la funzione della coclea
le allucinazioni uditive possono accompagnare un attacco cerebrale risultante da lesioni di:  lobo temporale
le cause più frequenti della sordità improvvisa sono:  virali o vascolari
le cellule ciliate del giro basale della coclea sono deputate alla trasmissione di:  suoni a frequenza acuta
le cellule ciliate per la percezione dei toni gravi sono situate:  al giro apicale della coclea
le conseguenze sulla parola e sul linguaggio di una patologia neurologica sono determinate da:  tutte le risposte riportate
le corde vocali in fonazione appaiono:  addotte
le funzioni delle cavità nasali sono:  tutte le risposte riportate
le infezioni torch fetali possono essere causa di:  ipoacusia
le otoemissioni acustiche:  possono essere utilizzate nello screening neonatale delle patologie uditive
l'effetto on-off è:  un effetto che può verificarsi nelle forme iniziali di otosclerosi durante l'evocazione del riflesso stapediale
l'ematoma del padiglione auricolare è frequentemente secondario a:  traumi
l'emotimpano è:  una raccolta ematica nella cassa timpanica
l'endolinfa è molto ricca di:  potassio
l'endolinfa è prodotta da:  stria vascolare
l'endolinfa viene prodotta:  dalla stria vascolare
l'erisipela del padiglione auricolare è un'affezione di natura:  streptococcica
l'esame della rinofaringe viene effettuato tramte:  rinofibroscopia
l'etmoidite acuta nel bambino si presenta con:  edema palpebrale
l'eziologia dell'otosclerosi è:  ereditaria
l'impedenzometria è utile nella diagnosi:  di sede della paralisi del faciale
l'impianto cocleare è indicato in caso:  ipoacusia neurosensoriale bilaterale profonda
l'incudine si trova:  nell'orecchio medio
l'informazione sensoriale proveniente dai nervi glossofaringeo, vago e trigemino è coordinata da:  nucleo del tratto solitario
l'innervazione gustativa della lingua è di pertinenza dei seguenti nervi:  nessuna delle risposte riportate
l'innervazione sensitiva dell'organo laringeo è fornita prevalentemente da:  nervo laringeo superiore
l'insufficienza velare determina:  rinolalia aperta
l'intervento di miringoplastica consiste:  in una ricostruzione della membrana timpanica
l'ipoglosso è un nervo:  motore
lo stridore laringeo congenito si manifesta:  nel neonato
l'orecchio interno deriva embriologicamente:  dall'ectoderma
l'orecchio medio comunica con le prime vie aeree tramite:  la tuba uditiva
l'orecchio medio ha rapporto di contiguità con:  la fossa cranica media
l'orecchio medio, attraverso il tegmen tympani, contrae contiguità con:  la fossa cranica media
l'organizzazione tonotopica della via uditiva:  si conserva dalla coclea fino alla corteccia
l'ostio tubarico si visiona:  con la rinoscopia posteriore
l'otalgia può essere il primo segno di un tumore:  della laringe
l'otorrea è il segno di:  perforazione della membrana timpanica
l'otosclerosi è più frequente:  nel sesso femminile
l'udito binaurale è necessario per:  la localizzazione dei suoni
l'utricolo e il sacculo concorrono all'informazione:  dell'equilibrio statico
l'utricolo si trova:  nell'orecchio interno
nel corso di intervento di tiroidectomia può essere leso il nervo:  laringeo inferiore
nel labirinto posteriore troviamo:  il sacculo
nel rappresentare graficamente la soglia uditiva, nel grafico audiometrico, l'orecchio destro è rappresentato con il colore:  rosso
nel rappresentare graficamente la soglia uditiva, nel grafico audiometrico, l'orecchio destro è rappresentato con:  un cerchietto
nel rappresentare graficamente la soglia uditiva, nel grafico audiometrico, l'orecchio sinistro è rappresentato con il colore:  blu
nel rappresentare graficamente la soglia uditiva, nel grafico audiometrico, l'orecchio sinistro è rappresentato con:  un x
nel trauma acustico professionale quali delle seguenti frequenze viene compromessa per prima:  4.000 hz.
nella cupulolitiasi la vertigine:  è transitoria, di posizionamento
nella diagnosi del neurinoma dell'viii nervo cranico:  i potenziali evocati uditivi mostrano una sensibilità superiore al 90% nell'accertamento di una lesione di questo tipo
nella genesi del riflesso stapediale è implicata:  oliva superiore
nella malattia di ménière l'ipoacusia è di tipo:  neurosensoriale
nella presbiacusia quale tipo di ipoacusia in genere si riscontra?  ipoacusia neurosensoriale bilaterale
nella respirazione tranquilla i muscoli prevalentemente coinvolti sono:  muscoli intercostali, ma solo nella donna gravida
nella sindrome di ménière si ha una produzione eccessiva di:  liquido endolinfatico
nella vertigine parossistica posizionale del canale semicircolare laterale il ny è:  orizzontale puro
nell'angolo pontocerebellare si trovano i seguenti nervi cranici:  facciale e acustico
nell'atto deglutitorio la fase volontaria è quella  orale
nell'audiometria vocale convenzionale vengono presentati:  parole bisillabiche
nelle forme di ipoacusia neurosensoriale:  la via ossea è sovrapponibile alla via aerea
nelle fratture della rocca petrosa si può riscontrare:  paralisi del vii nervo cranico
nelle ipoacusie neurosensoriali il danno è:  a livello della coclea
nelle ipoacusie trasmissive da versamento endotimpanico la latenza di tutte le seguenti onde risulta innalzata all'esame abr, tranne:  onda vii
nelle ipoacusie trasmissive il danno è:  a carico dell'orecchio medio
nelle paralisi ricorrenziali unilaterali si osserva più frequentemente:  iniziale disfonia con successiva normalizzazione della funzione fonatoria per fenomeni di compenso
nell'intervento di stapedotomia per otosclerosi, quale ossicino viene sostituito:  staffa
nell'ipoacusia trasmissiva:  esiste un gap tra via ossea e via aerea
nell'otalgia riflessa la membrana timpanica appare:  normale
nell'otite media acuta la ipoacusia:  è trasmissiva
nell'otosclerosi il focolaio oto-spongiotico si localizza più frequentemente a livello:  dell'articolazione stapedo-ovalare
nell'otosclerosi il timpanogramma si presenta:  con una riduzione della compliance senza spostamenti del picco timpanometrico
nell'otosclerosi in stadio avanzato il riflesso stapediale è:  assente
nell'otosclerosi l'esame otoscopico evidenzia:  un reperto morfologicamente normale
nell'otosclerosi l'ipoacusia è:  lentamente progressiva più spesso bilaterale
per compenso vestibolare si intende:  fenomeno centrale
per disfonia si intende:  un disturbo della funzione fonatoria dovuta ad alterazione dell'effettore laringeo
per esplorare separatamente i recettori labirintici dei due lati si utilizza la:  stimolazione temica
per nistagmo si intende:  un'alternanza di movimenti oculari lenti compensatori e di fasi rapide anticompensatorie
per prescrivere delle protesi auricolari in un soggetto presbiacusico è necessaria l'esecuzione di:  audiometria vocale
per regolare l'equilibrio del corpo nello spazio il sistema nervoso si avvale di informazioni che provengono:  tutte le risposte riportate
per rinolalia si intende:  modificazione del timbro della voce per alterazione rino-faringea
per vertigine si intende:  una erronea sensazione di movimento riferita al mondo esterno o al proprio corpo
proiezione tonotopica significa che:  la periferia ha una relazione "punto a punto" con la corteccia uditiva
qual è il segmento minimo del linguaggio vocale:  il fonema
qual è la causa predisponente accertata di cancro della laringe?  fumo
qual è la sintomatologia predominante nell'ipertrofia adenoidea ?  respirazione orale obbligata
qual è la terapia d'elezione nella adenoidite cronica complicata?  chirurgica
qual è l'esame considerato il gold standard nello studio della deglutizione?  videofluoroscopia
qual è lo stimolo efficace per l'attivazione dei recettori delle creste ampollari dei canali semicircolari?  accelerazione angolare
quale componente dell'orecchio è deputata alla trasmissione dello stimolo sonoro?  orecchio esterno e medio
quale dei seguenti è il muscolo principale che permette il movimento della mandibola?  nessuna delle risposte riportate
quale dei seguenti muscoli non si contrae nella espirazione?  diaframma
quale dei seguenti non è considerato un recesso orofaringeo?  nasofaringe
quale dei seguenti parametri delle otoemissioni acustiche (oae) può essere indicativo della presenza di ipoacusia infantile?  assenza delle oae
quale dei seguenti parametri dell'esame abr è importante ai fini della valutazione obiettiva di soglia nelle ipoacusie infantili?  soglia dell'onda v
quale dei seguenti sintomi è assente nella malattia di ménière?:  otalgia
quale delle seguenti malattie del snc può essere causa di disfonia?  miastenia gravis
quale delle seguenti meglio descrive il tubercolo di darwin:  è un rilievo del padiglione auricolare
quale delle seguenti non è una complicanza dell'otite media cronica:  otosclerosi
quale delle seguenti patologie è caratterizzata da osteoporosi, sclere scure blu e sordità di tipo trasmissivo?  osteogenesi imperfetta
quale delle seguenti strutture del sistema nervoso centrale è implicata nella realizzazione del riflesso cocleo-stapediale?  oliva superiore
quale delle sottoindicate complicanze di un gozzo che abbia raggiunto uno sviluppo considerevole è inesatta?  rottura della giugulare interna
quale di queste formazioni nervose non fa parte delle vie acustiche:  corpo genicolato laterale
quale di queste forme otitiche è più distruttiva:  otite purulenta cronica colesteatomatosa
quale di queste manifestazioni si può associare a ipotiroidismo?  disfonia
quale di questi antibiotici è tossico per l'orecchio interno:  streptomicina
quale di questi fattori non incide sulla patogenesi della presbiacusia:  artrosi
quale di questi sintomi non è presente nella patologia labirintica?  asinergia muscolare
quale è la sede più frequente dei noduli laringei:  al limite tra 3° anteriore e i 2/3 posteriore del bordo libero delle corde vocali
quale indagine diagnostica è la più indicata nello studio delle patologie della voce?  laringostroboscopia
quale muscolo della regione cervicale non prende inserzione sull'osso ioide?  sternocleidomastoideo
quale spettro di frequenze riesce a percepire l'orecchio umano:  20-20.000 hz.
quale struttura non è una tappa della via acustica centrale?  collicolo superiore
quale tra i seguenti è il fonema afono?  "f"
quale tra i seguenti farmaci è maggiormente ototossico?  furosemide
quale tra i seguenti non rappresenta un fattore di rischio per le ipoacusie infantili:  diabete materno in gravidanza
quale tra i seguenti rappresenta un fattore di rischio per le ipoacusie infantili?  iperbilirubinemia alla nascita e/o nei primi giorni di vita
quale tra le cause di alterata deglutizione nell'anziano è di riscontro più di frequente nella pratica clinica?  esiti di ischemia cerebrale
quale tra le seguenti patologie non prevede l'utilizzo della registrazione dei potenziali evocati uditivi del tronco nell'iter diagnostico:  la distrofia muscolare
quale tra le seguenti tecniche diagnostiche fornisce il maggior numero di informazioni relative alla funzionalità laringea?  laringoscopia diretta
quale tra queste condizioni glottiche è causa di importante disturbo respiratorio?  paralisi bilaterale in adduzione
quale tra queste metodiche è la più utile per la valutazione dell'atto deglutitorio:  videofluoroscopia
quale tra questi non fa parte dei sintomi della tonsillite cronica?  ostruzione nasale
quali delle seguente tecniche è definibile a campo vicino?  elettrococleografia
quali delle seguenti cellule cocleari svolge attività sensoriale?  cellule ciliate interne
quali delle seguenti infezioni gravidiche non è una possibile causa di ipoacusia congenita?  salmonellosi
quali delle seguenti meglio definisce la paracentesi timpanica?  un'incisione della membrana timpanica
quali elementi consentono la trasformazione dello stimolo sonoro da evento meccanico in evento bioelettrico?  cellule ciliate
quali eventi possono determinare disfonia:  tutte le risposte riportate
quali sono i farmaci più frequentemente responsabili delle sordità da tossici?  aminoglicosidi
quali tra questi agenti eziologici è sicuramente cancerogeno per i tumori del cavo orale?  fumo
quanti sono i canali semicircolari:  3
qulale delle seguenti sostanze determina ototissicità:  furosemide
retinite ed ipoacusia sono caratteristici della sindrome di:  usher
tra i vizi orali l'abitudine più frequente è:  alimentazione per suzione protratta
tra le seguenti metodiche quale viene utilizzata per lo screening audiologico neonatale:  registrazione delle otoemissioni acustiche
tutte le seguenti affermazioni riguardando la balbuzie sono corrette, tranne:  migliora cercando di ripetere la frase
tutte le seguenti affermazioni riguardanti le onde viaggianti sono corrette, tranne:  suoni acuti raggiungono la massima ampiezza all'apice
tutte le seguenti strutture anatomiche intervengono nella deglutizione, tranne  denti
tutti i seguenti farmaci hanno azione ototossica, tranne:  acido clavulanico
tutti i seguenti sintomi possono essere riscontrati nel neurinoma dell'acustico, tranne:  parestesie
un processo osteo-distrofico della capsula labirintica è in rapporto con:  un'otosclerosi
un riflesso stapediale assente si ha in caso di:  blocco dell'articolazione stapedo-ovalar
un sintomo costante delle dermatiti auricolari è:  il prurito
un soggetto con ipoacusia di trasmissione monolaterale localizzerà il suono del diapason posto al vertice del capo (prova di weber):  all'orecchio malato
un uso scorretto della voce può determinare:  noduli laringei
una delle funzioni dei turbinati è:  riscaldare l'aria inalata
una flaccidità della membrana timpanica viene rilevata all'esame impedenzometrico come  aumento di gradiente del timpanogramma
una frattura etmoidale che interessa la lamina cribrosa può determinare:  cranio-rino-liquorrea
una lesione del tronco che ha coinvolto il nucleo ambiguo darà come esito:  paralisi dei muscoli laringei
una otite sierosa monolaterale nell'adulto deve sempre porre il sospetto di:  neoplasia rinofaringea
una procedura di screening per le ipoacusie infantili in epoca neonatale:  ha lo scopo di individuare una perdita uditiva grave bilaterale
una sofferenza perinatale in un bambino può essere la causa di:  ipoacusia neurosensoriale
un'ipertrofia adenoidea può determinare:  rinolalia chiusa posteriore
uno dei sintomi più frequenti nelle dermatiti del condotto uditivo esterno è:  prurito

 

Fonte: http://www.mininterno.net/ele/Audiologia%20e%20foniatria.doc

Sito web da visitare: http://www.mininterno.net

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

 

Audiologia e foniatria domande e risposte

 

 

I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Audiologia e foniatria domande e risposte

 

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" Isaac Newton. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. U. Eco

www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve

 

Argomenti

Termini d' uso, cookies e privacy

Contatti

Cerca nel sito

 

 

Audiologia e foniatria domande e risposte