Chirurgia vascolare domande e risposte

Chirurgia vascolare domande e risposte

 

 

Chirurgia vascolare domande e risposte

Chirurgia vascolare
a che quantita' di mezzo di contrasto conviene limitarsi per eseguire una "selettiva" renale  5-7 cc.
a livello di quale vertebra si biforca l'aorta:  l 4
a quale dei seguenti valori corrisponde l'eliminazione urinaria media di k+ nelle 24 ore?  50-100 m eq
a quale dei seguenti valori corrisponde l'eliminazione urinaria media di na+ nelle 24 ore?  175-260 m eq
a quale delle seguenti risposte corrisponde il valore normale della creatinfosfochinasi ( cpk)?  fino a 1 m u/ml
a riguardo dei reni, ognuna delle seguenti considerazioni e' vera, tranne:  l'arteria renale di sinistra e' piu' lunga di quella di destra
al distretto circolatorio renale, del volume ematico circolante al minuto, e' diretto:  dal 25 al 30%
alla stazione linfonodale inguinale superficiale afferiscono i linfatici provenienti da:  perineo posteriore
all'arteriopatia cronica obliterante diabetica si associa spesso:  una neuropatia diabetica
all'esame obbiettivo del paziente con ipertensione renovascolare si puo' apprezzare:  soffio paraombelicale
all'interno della fossa ovale in corrispondenza dell'arco, la vena safena riceve 5 rami. quale di questi non e' suo tributario?  safena esterna
che quantita' di mezzo di contrasto e' necessario iniettare per eseguire una aortografia translombare:  40-50 cc.
come esito di una sindrome postflebitica si avra':  un'insufficienza venosa cronica
come possono essere gli aneurismi dell'arteria renale?  le prime tre
con l'arteriografia selettiva del tripode celiaco e' possibile visualizzare:  l'arteria epatica, l'arteria splenica e l'arteria gastrica sinistra
cosa misura la reografia longitudinale di un arto?  l'attivita' sfigmica di tutte le arterie
cosa serva il test di allen?  a valutare l'entita', ai fini dell'irrorazione, di una delle due arterie affluenti alla mano (o al piede)
cos'e' il segno di homans?  il dolore al polpaccio che il paziente prova nella dorso-flessione passiva del piede
cos'e' la sfigmo-oscillometria?  un esame per valutare le variazioni volumetriche e pressorie a livello dell'arteria in esame al passaggio dell'onda sfigmica
cos'e' la sindrome di takayasu?  la sindrome caratterizzata da insufficiente apporto arterioso agli arti superiori, al collo ed al capo, provocata dalla stenosi o dalla ostruzione dei tronchi arteriosi che emergono dell'arco aortico
cos'e' l'amaurosis fugax?  cecita' transitoria
cos'e' l'aneurisma falso?  una sacca comunicante con un'arteria, formatasi in seguito a un trauma la cui parete neoformata proviene dai tessuti vicini e non da quelli dell'arteria
cos'e' l'emometacinesia?  lo spostamento di parte della massa sanguigna da un territorio vascolare ad un altro per meccanismi di tipo funzionale
cos'e' l'ulcera di martorelli?  l'ulcera ipertensiva
cos'e' un drop attack?  caduta a terra senza perdita' di coscenza
da quale arco aortico embrionale ha origine l'aorta?  iv
dei seguenti valori della cloruremia quale e' quello normale?  171-178 m eq/1
delle seguenti cause quale puo' causare embolia polmonare:  tutte e tre
durante l'esercizio muscolare, la differenza artero-venosa di ossigeno tra i principali tronchi arteriosi e venosi degli arti:  aumenta proporzionalmente alla durata dello sforzo
e' piu' significativo dosare la renina dalla:  vena renale
gli emboli polmonari originano piu' frequentemente:  dalle vene profonde degli arti inferiori
gli interventi di anastomosi linfo-venose sono indicati nei casi di:  linfedemi
gli steroidi agiscono nel seguente modo:  tutte e tre le risposte sono giuste
i bronchi sono vascolarizzati da:  arterie bronchiali
i dicumarolici agiscono inibendo:  la sintesi epatica dei fattori vii e ix
i gradi piu' elevati di pressione venosa sistemica si raggiungono:  nella pericardite costrittiva
i rami collaterali dell'arteria ipogastrica sono:  arteria glutea superiore
i rami discendenti dell'arteria succlavia sono:  arteria mammaria interna
i vasi linfatici afferenti alle linfoghiandole lombo-aortiche derivano:  dal testicolo
i vasi linfatici non sono presenti nella lamina propria della mucosa:  dell'esofago
il catere di fogarty si utilizza:  nelle ischemia acute degli arti
il colon e' vascolarizzato da:  a. mesenterica superiore a dx. e a. mesenterica inferiore a sn.
il cortisone e' indicato nelle seguenti forme morbose:  in tutte le citate malattie
il dotto toracico origina in corrispondenza di:  i-ii vertebra lombare
il fatto che in un tubo il sangue fluisce piu' lentamente dell'acqua e' dovuto alla differenza di:  coefficiente di viscosita'
il ferro viene riassorbito soprattutto nel:  duodeno
il flusso coronarico e' maggiore in:  diastole
il flusso venoso varia durante la rilevazione doppler ultrasuonografica secondo:  degli atti del respiro
il linfedema precoce degli arti inferiori e' in genere determinato da:  ipoplasia dei collettori linfatici
il materiale di scelta per confezionare un bypass femoro-popliteo sottogenicolare è:  vena safena autologa
il mediastino posteriore anatomico e' delimitato in avanti dal:  pericardio e grossi vasi
il morbo di buerger  nessuno di questi
il nodo del seno riceve la maggior parte della sua irrorazione sanguigna dell'arteria coronaria:  destra
il p co2 nel sangue arterioso del soggetto normale e' pari a:  40mm hg
il piu' comune mezzo diagnostico per effettuare il follow-up dell' aneurisma dell'aorta addominale e':  ecografia addome
il plesso cardiaco superficiale e quello profondo, situati nel mediastino superiore, ricevono fibre nervose da quattro delle seguenti provenienze: a) nervi ricorrenti; b) nervo frenico; c) nervo vago; d) gangli simpatici cervicali; e) gangli simpatici toracici. quali sono?  a, c, d e e
il polso celere e' segno abiettivo di:  insufficienza aortica
il polso tibiale posteriore si palpa:  dietro al malleolo interno
il primo ramo dell'arteria renale e':  nessuna dei queste
il primo ramo dell'arteria renale e':  a. surrenalica inferiore
il quadro clinico piu' frequente per una stenosi dell'arteria carotide interna e':  emiparesi
il quadro emorragico di un trauma adun'arteria di grosso calibro sara' piu' grave quando?  l'arteria e' recisa del tutto
il riflesso di bainbridge e' attivato da:  distensione dell'atrio destro
il sodio nel filtrato glomerulare e' assorbito principalmente da:  tubuli contorti prossimali
il tasso di mortalità perioperatoria nel trattamento chirurgico tradizionale in elezione dell'aaa è pari a circa:  2%
il tempo normale di circolo venoso dell'arto inferiore e' pari a:  4"-5"
il trattamento antiaggregante è indicato:  nelle arteriopatie ostruttive croniche
il tratto dell'apparato digerente piu' frequentemente interessato in caso di fistola aorta-enterica successiva a chirurgia sull'aorta addominale e':  duodeno
il tromboelastogramma consente la misurazione:  dell'elasticita' del coagulo ematico
il tronco arterioso tireo-costo-cervicale nasce dalla:  a. succlavia nella porzione pre-scalenica
il tronco celiaco, ramo impari dell'aorta addominale:  si divide in tre rami terminali
il tronco venoso brachio cefalico e' formato dalla confluenza:  dalla vena succlavia con la vena giugulare interna
il valore normale della clearance della creatinina e' il seguente:  70-120 ml/min/1,73 mq di superficie corporea
il valore normale dell'amilasemia espresso in unita' somogy e':  200-300 u.s./100 ml
in casi di arresto cardiaco, quale delle seguenti misure urgenti deve esere attuata per prima?  massaggio cardiaco esterno
in caso di aneurisma dell'aorta addominale, quale delle seguenti considerazioni e' inesatta:  il 95% degli aneurismi insorgono al di sopra dell'origine delle arterie renali
in caso di fistola aorto-enterica secondaria è presente:  le ultime due
in caso di malattia di raynaud quale delle seguenti situazioni e' falsa:  i polsi radiali sono sempre assenti
in caso di ostruzione dell'arteria femorale superficiale l'esame doppler ultrasuonografico degli arti inferiori rileva:  un gradiente pressorio tra la pressione a livello di coscia e al 1/3 superiore di gamba
in caso di rottura di un aneurisma dell'arteria renale si deve effettuare diagnosi differenziale con:  la gravidanza extrauterina
in caso di stenosi organica di un'arteria l'ausculatazione permette di rilevare:  un soffio sistolico
in caso di tamponamento cardiaco post-operatorio, la pressione venosa centrale (misurata nella vena cava superiore) risulta abitualmente essere:  aumentata
in caso di trauma vascolare quando e' indicato l'esame angiografico?  sempre
in caso di un'arterite di horton l'esame ultrasuonografico rileva:  l'assenza del flusso rilevabile sulla temporale superficiale
in corso di infezione di protesi vascolare si puo avere:  tutte le citate
in presenza di mixoma atriale si può documentare  tutte queste
in quale delle seguenti affezioni si trovano associati un angioma cutaneo della faccia, un'angiomatosi della leptomeninge cerebrale omolaterale all'alterazione cutanea ed un glaucoma unilaterale:  malattia di sturge- weber
in quale percentuale di casi di aneurisma dissecante dell'aorta manca il reperto di una soluzione di continuo intimale?  10%
in quali sedi aterosclorosi e sifilide aortica hanno la massima espressivita':  l'aortite luetica nel tratto sopradiaframmatico, l'aterosclerosi in quello sottodiaframmatico
in quante porzioni si divide l'arteria succlavia?  3
in un paziente con sincopi recidivanti è indicato eseguite  tutti i precedenti
in una stenosi serrata dell'arteria iliaca comune, l'ultrasuonografia doppler degli arti inferiori rileva:  una riduzione post-ischemica della pressione arteriosa rilevabile a livello di coscia
in un'ostruzione intestinale acuta si riscontra:  aumento dell'azotemia
indicazioni all'interruzione della cava inferiore con impianto di filtri:  per la profilassi dell'embobia polmonare o di sue recidive
intendesi per effetto doppler:  una variazione di frequenza di onda dovuta alla velocita' ed alla direzione di propagazione dell'onda stessa
la "capacita' vitale" polmonare e':  il volume polmonare dalla massima inspirazione fino alla massima espirazione
la "flittena" e' caratteristica dell'ustione di:  secondo grado
la "phlegmasia alba dolens" e':  una trombosi dei tronchi venosi profonsi dell'arto inferiore con compartecipazione linfatica e vasospasmo delle piccole arterie
la bilirubinemia normale e':  meno di 1
la capillaroscopia mostra nella malattia di raynaud:  anse capillari epiungueali dilatate, tortuose e congeste
la carotide comune si biforca in esterna ed interna:  al margine superiore della cartilagine tiroidea
la carotide comune sn origina:  direttamente dall'arco
la causa piu' frequente di un'embolia arteriosa e'  fibrillazione atriale
la claudicatio abdominis e' causata da:  una arteriopatia arteriosclerotica delle arterie mesenteriche
la colite ischemica isolata puo' essere sostenuta da:  ostruzione o stenosi dei grossi tronchi arteriosi
la comparsa di un edema ad un solo arto inferiore e' causato da:  una flebite
la comparsa di una gangrena secca puo' essere la manifestazione di:  un'arteriopatia arteriosclerotica
la comparsa di una gangrena umida puo' essere la manifestazione di:  un'arteriopatia diabetica
la complicanza piu' grave della sindrome di leriche e':  anuria da trombosi secondaria delle arterie renali
la complicanza piu' grave della sindrome di leriche e':  nessuna delle precedenti
la creatininemia e' espressione (in presenza di rene normale):  del ricambio delle masse muscolari
la densita' normale delle urine e' compresa tra:  1015-1025
la diagnosi di aneurisma dell'aorta toracica può essere effettuata mediante:  tc toracica
la diagnosi di sicurezza dell'embolia polmonare viene effettuata mediante:  l'angiocardiografia selettiva
la fasciotomia puo' essere indicata:  in nessuno di questi casi
la fasciotomia puo' essere indicata:  in tutti questi casi
la flebotrombosi toraco-mammaria si localizza di preferenza:  nella vena toracica laterale
la gittata cardiaca e' condizionata da:  tutte e quattro
la localizzazione dell'arterite di horton e':  a livello dell'arteria temporale superficiale
la maggior parte di emoglobina negli eritrociti dell'adulto e' chiamata:  emoglobina a
la malattia "embolizzante" e':  la steno-insufficienza mitralica
la malattia di milroy e':  un linfedema congenito
la malattia di raynaud e' piu' frequente:  nelle donne
la medianecrosi dell'aorta e':  un'aneurisma dissecante
la microangiopatia diabetica colpisce:  le ultime due
la natremia in condizioni normali e':  140 m eq/l
la necrosi parcellare delle falangi ungueali della mano e' una manifestazione clinica del:  morbo di burger
la oscillometria misura:  il grado della pulsazione dell'arteria situata sotto al bracciale
la pileflebite e' la:  tromboflebite della vena porta
la più comune valvulopatia associata a sindrome di marfan è rappresentata da  prolasso della mitrale
la piu' frequente causa di uno allargamento mediastinico dopo trauma toracico e':  rottura dell'aorta
la piu' frequente complicanza di una contusione traumatica di un'arteria e':  la trombosi arteriosa
la piu' frequente complicanza nella sindrome postflebitica e':  tutte
la più frequente sede di localizzazione di un aneurisma viscerale è rappresentata da:  arteria splenica
la positivita' del segno di homans e' un indice diagnostico di:  trombosi delle vene profonde del polpaccio
la potassiemia del soggetto normale e' pari a:  3,5-4,5 m eq/ l
la potassiemia e':  aumentata nell'acidosi e ridotta nell'alcalosi
la presenza di occlusione della carotide interna controlaterale in corso di tea determina:  un incremento del tasso di inserimento dello shunt ma non di complicanze neurologiche
la pressione diastolica e' prevalentemente dovuta a:  le resistenze periferiche piu' l'elasticita' della parete arteriosa
la pressione venosa normale in posizione eretta a livello del piede e' di:  100-120 cm. di h20
la pressione venosa polmonare critica oltre la quale si verifica trasudazione e' di:  30 mm di mercurio
la protezione cerebrale in corso di stenting carotideo  è sempre consigliata
la prova di adson e' indicata nei casi in cui si sospetti:  una sindrome dello scaleno anteriore
la prova di perthes e' una manovra semeiologica che viene adoperata per lo studio:  del circolo venoso profondo degli arti inferiori
la prova di rima- trendelmburg i mette in evidenza:  l'insufficienza valvolare del sistema superficiale
la quantita' giornaliera di bile prodotta dal fegato e' di circa:  800-1000 cc
la reazione di wasserman e' una reazione di:  fissazione del complemento
la reografia si basa sul rilievo:  delle variazioni di impedenza elettrica
la retrazione ischemica di volkmann e' una complicanza di:  un'ischemia muscolare transitoria post-traumatica
la saturazione arteriosa e' notevolmente alterata in quale tipo di ipossia:  anossica
la sincope si associa in modo tipico con:  perdita della coscienza dovuta ad ischemia cerebrale
la sindrome da rivascolarizzazione si puo' avere dopo interventi chirurgici per:  embolie arteriose tardive
la sindrome della costa cervicale e' caratterizzata da:  presenza di una costa soprannumeraria
la sindrome della vena cava superiore puo' essere dovuta a:  carcinoma del polmone
la sindrome di leriche e' caratterizzata da:  claudicatio intermittens e impotenza nell'uomo
la stimolazione del vago determina, al livello degli arti inferiori:  flebocostrizione transitoria
la terapia chirurgica del morbo di raynaud e':  la simpaticectomia dorsale
la terapia con anticoagulanti e' controindicata in:  ipertensione arteriosa grave
la tetania in corso di pancreatite acuta puo' essere causata da:  ipocalcemia
la trasposizione della safena magna contro laterale (intervento di palma) e' indicata nel:  l'ostruzione trombotica della vena iliaca
la trombosi da sforzo e' localizzata prevalentemente:  alla vena ascellare e succlavia
la vena cefalica del braccio sbocca:  nella vena ascellare
la vena grande anastomotica o vena cubitale profonda e' situata in prossimita'  del gomito
la vena grande safena ha origine:  anteriormente al malleolo interno
la vena grande safena ha origine:  nessuna di queste
la vena piccola safena e' situata nella sua parte distale:  posteriormente al malleolo laterale
la vena piccola safena sbocca nella:  vena poplitea
la vena renale sinistra sbocca:  nella vena cava inferiore
la vena splenica sbocca:  nella porta
la vis a fronte venosa e':  una pressione negativa centripeta
la visualizzazione del circolo portale e' ottenibile mediante:  cateterismo selettivo dell'arteria epatica
l'acidosi metabolica non compensata e' provocata da:  l'accumulo di valenza acide (ac.lattico, chetoni, ecc.)
l'acidosi respiratoria e' caratterizzata da:  aumento della pco2
l'acrocianosi e' caratterizzata da:  cianosi uniforme permamente e indolore delle parti distali degli arti
l'aneurisma deve essere:  pulsante ed espansibile
l'arcata di riolano e':  un'anastomosi fra la colica media e la colica sinistra
l'arteria cerebrale posteriore nasce da:  dal tronco vertebro-basilare
l'arteria colica sinistra e' ramo della:  mesenterica inferiore
l'arteria colica sinistra e' un ramo della:  mesenterica inferiore
l'arteria comunicante anteriore nasce da:  arteria cerebrale anteriore
l'arteria emorroidaria media e' ramo di:  nessuno dei precedenti
l'arteria emorroidaria media e' ramo diretto di:  iliaca interna
l'arteria emorroidaria superiore origina:  della mesenterica inferiore
l'arteria gastrio-duodenale e' ramo del:  nessuna delle precedenti
l'arteria gastro-duodenale e' ramo del:  a.epatica
l'arteria gastroepiploica sinistra origina dalla:  splenica
l'arteria ileo colica e' un ramo  della mesenterica superiore
l'arteria ipogastrica ha come rami collaterali  arteria glutea superiore
l'arteria linguale e' ramo di:  nessuno dei precedenti
l'arteria linguale e' ramo di:  carotide esterna
l'arteria mammaria interna e' ramo dell'a.:  succlavia
l'arteria mesenterica inferiore e' ramo dell'a.  aorta
l'arteria mesenterica superiore origina dall'aorta addominale in corrispondenza della:  prima vertebra lombare
l'arteria oftalmica e' ramo della:  a.carotide interna
l'arteria otturatoria e' ramo della:  a.ipogastrica
l'arteria peroniera e' ramo della:  tronco tibio-peroniero
l'arteria peroniera e' ramo della:  nessuno dei precedenti
l'arteria renale destra nasce dalla:  aorta
l'arteria sottoscapolare e' un ramo collaterale della:  arteria ascellare
l'arteria spermatica esterna e' ramo di:  iliaca esterna
l'arteria spermatica interna e' ramo:  dell'aorta
l'arteria spermatica interna e' ramo:  nessuno dei precedenti
l'arteria splenica e' ramo dell'a.:  tronco celiaco
l'arteria splenica e' un ramo:  del tronco celiaco
l'arteria succlavia e' in rapporto con:  il muscolo scaleno
l'arteria tiroidea superiore origina:  dalla carotide esterna
l'arteria vertebrale e' ramo dell'a.  nessuno dei precedenti
l'arterite a cellule giganti e' nota anche come:  arterite temporale
l'aumento del flusso ematico in un muscolo che si contrae dipende:  dai metaboliti prodotti dal muscolo stesso
le arterie glutee sono rami dell'a.:  nessuna di queste
le arterie glutee sono rami dell'a.:  iliaca interna
le arterie polmonari derivano dal:  sesto arco aortico
le arterie vitelline danno origine ai seguenti vasi  arteria mesenterica superiore
le erosioni "acolpo d'unghia" del margine inferiore delle coste sono patognomiche per:  coartazione aortica
le fibre neurovascolari per l'irrorazione arteriosa dell'arto inferiore provengono dai metameri:  d10- l2
le ostruzioni arteriose dell'albero iliaco-femorale possono essere dovute a:  tutte
le vene "sentinelle" di pratt sono patognomiche per:  una flebotrombosi degli arti inferiori
l'elettroencefalografia può essere utilizzata nel monitoraggio cerebrale in corso di:  le prime due
l'embolia polmonare provoca prevalentemente:  ipertensione del ventricolo destro
l'eparina agisce:  inibendo la formazione di tromboplastina
l'eritromelalgia e' una condizione morbosa rappresentata da:  arrossamento e dolore dell'estremita'
l'esame fibroendoscopico e' controindicato:  in nessuna di queste condizioni
l'etiologia piu' frequente degli aneurismi dell'aorta addominale e':  aterosclerotica
l'evoluzione piu' frequente di un'aneurisma e':  nessuna di queste
l'indicazione all'intervento chirurgico in un paziente con stenosi carotidea asintomatica >70% esiste:  solo se il rischio dell'intervento è inferiore al 3%
l'indicazione piu' frequente alla flebografia degli arti inferiori e':  la sindrome post-flebitica
l'indicazione piu' frequente alla flebografia degli arti inferiori e':  nessuna di queste condizioni
l'intervento di linton e' indicato:  nelle ulcere varicose croniche dell'arto inferiore
l'intervento di tromboendoarteriectomia e' elettivamente indicato:  in nessuna di queste
l'intervento di tromboendoarteriectomia e' indicato:  nelle stenosi segmentarie
l'ipercapnia e':  l'aumento del c02 nel sangue arterioso
l'ipossiemia e' determinata prevalentemente da:  abbondante corto circuito destra-sinistra
l'istolinfa:  permea gli spazi interstiziali
lo scarico venoso del piccolo e grosso intestino si effettua tramite:  vena porta
lo shock endotossico e' caratterizzato da:  tutti i citati
l'origine delle arterie lombari e':  aorta
l'ossigenoterapia iperbarica è utile nel trattamento:  delle gangrene gassose
mediante la flebografia vertebrale transomatica si puo' visualizzare:  il sistema cavale
nel canale di hunter passano:  i vasi femorali
nel caso di aneurisma dell'aorta addominale l'esame doppler ultrasuonografico degli arti inferiori evidenzia:  nessuna variazione pressoria agli arti inferiori rispetto alla sistemica
nel decorso postoperatorio la negativizzazione del bilancio azoto determina:  ritardo nella cicatrizzazione delle ferite
nel fenomeno di raynaud all'esame doppler ultrasuonografico si rileva:  riduzione e/o scomparsa del flusso a livello delle digitali
nel fenomeno di raynaud si ha:  pallore seguito da cianosi
nel morbo di buerger qual'e' il quadro clinico piu' frequente:  ischemia
nel paziente iperteso da stenosi dell'arteria renale aumenta:  sia la pressione arteriosa diastolica che la sistolica
nel punto in cui attraversa il diaframma, la vena cava inferiore, rispetto all'esofago, si trova situata:  anteriormente ed a destra
nel sospetto di un'arterite luposa si puo' effettuare:  la ricerca del fenomeno l.e.
nella chirurgia di rivascolarizzazioen del miocardio (ischemico) gli interventi considerati al giorno d'oggi piu' efficaci sono:  i by-pass aorto-coronarici
nella coartazione istmica dell'aorta a livello delle estremita' superiori si rileva:  ipertensione
nella diagnosi delle arteriopatie croniche obliteranti degli arti inferiori si puo' eseguire:  una reografia
nella diagnosi delle fistole arterovenose si rileva:  una riduzione della pressione diastolica sistemica
nella ipertensione renovascolare da stenosi dell'arteria renale :  l'esame delle urine è normale
nella ipertensione renovascolare da stenosi dell'arteria renale destra:  l'esame delle urine e' normale
nella malattia cistica avventiziale delle arterie e' colpita con massima frequenza:  l'arteria poplitea
nella sclerosi di monckeberg in quale parte della parete arteriosa sono evidenti le calcificazioni?  media
nella sindrome da furto della succlavia la ultrasuonografia doppler rileva:  l'inversione del flusso sulla vertebrale omolaterale
nella sindrome da furto della succlavia qual'e' il sintomo piu' frequente:  vertigine
nella sindrome di leriche i circoli di compenso si effettuano attraverso  tutte queste
nella sindrome di leriche i circoli di compenso si effettuano attraverso:  nessuna di queste
nella stenosi aortica si ha:  ipertrofia ventricolare sinistra
nella trombosi acuta di un aneurisma dell'aorta addominale si può verificare:  le prime tre
nell'acidosi metabolica quale delle seguenti condizioni e' presente:  basso ph alta pco2
nell'acidosi metabolica scompensata si osserva:  riduzione dei bicarbonati
nell'aneurisma dell'aorta sottorenale e' piu' frequente la rottura in:  nello spazio retroperitoneale
nell'aneurisma dell'aorta sottorenale e' piu' frequente la rottura in:  nessuna delle precedenti
nell'arteria brachiale:  la pressione cade se il braccio viene innalzato al di sopra della testa
nell'arteriosclerosi senza alterazioni trofiche vi e':  una ipoalbuminemia ed aumento delle beta e gamma globuline
nell'arto superiore ed inferiore ciascuna arteria profonda e' accompagnata da:  2 vene satelliti
nelle arteriopatie ostruttive degli arti inferiori il sintomo "claudicatio" è presente:  dopo un determinato percorso
nelle ricostruzioni femoro-tibiali quale tipo di protesi è più indicata?  autologa venosa
nelle varici degli arti inferiori, l'intervento d'elezione e':  lo "stripping" della safena magna
nell'edema polmonare acuto gli scambi gassosi sono ostacolati principalmente da:  presenza di trasudato negli alveoli
nell'embolia polmonare i sintomi più frequenti sono  tutte queste
nell'individuo normale la concentrazione degli k+ nel plasma e' uguale a:  3,5 meq/l
nell'insufficienza aortica si ha:  diminuzione della pressione arteriosa diastolica
nello studio del circolo venoso con ultrasuonografia doppler una perforante insufficiente si rileva come:  un reflusso venoso dal circolo profondo a quello superficiale
nell'ortodinamismo i valori pressori venosi dell'arto inferiore:  vanno incontro ad un cospicuo abbassamento immediato
nell'uomo il liquido extracellulare differisce da quello intracellulare in quanto:  contiene piu' ioni sodio che ioni potassio
nell'uomo normalmente gli eritrociti dei vasi sanguigni periferici:  contengono l'1% di reticolociti
per gli interventi di "by-pass aorto-coronarico" si usano abitualmente:  tratti di vena safena autologa
per tachicardia si intende una frequenza:  superiore a 100 al minuto
quale affermazione e' sbagliata: l'ecg fornisce informazioni su:  gittata cardiaca
qual'è attualmente la percentuale con cui gli aneurismi aortici sottorenali possono venire trattati per via endovascolare:  30-40%
quale dei seguenti segni non e' caratteristico dello shock:  dilatazione delle arteriole splancniche
quale dei seguenti sintomi e' causato dalla depressione vagale:  tachicardia
quale dei seguenti sintomi è indicativo di tia carotideo  amaurosi fugace
quale dei seguenti sintomi è presente in corso di attacco ischemico transitorio?  afasia
quale dei seguenti sintomi o segni puo' indirizzare verso una diagnosi di trombosi o tromboflebite del distretto della vena ipogastrica:  disuria
quale dei seguenti sintomi o segni puo' indirizzare verso una diagnosi di trombosi o tromboflebite del distretto della vena ipogastrica:  nessuno di questi
quale delle seguenti affermazioni e' falsa: la rilevazione doppler ultrasonografica delle carotidi e' utile nella diagnosi di:  stenosi istmica dell'aorta
quale delle seguenti affermazioni e' falsa: nel caso di una ostruzione della carotide interna l'esame ultrasuonografico evidenzia:  un'inversione di flusso sull'oftalmica controlaterale
quale delle seguenti affermazioni e' falsa: nella sindrome di leriche l'esame doppler ultrasuonografico degli arti inferiori rileva:  una riduzione del flusso diastolico positivo a livello delle femorali comuni
quale delle seguenti affermazioni riguardanti le piastrine e' corretta:  il calcio e' necessario per l'agglutinazione piastrinica
quale delle seguenti enunciazioni e' esatta:  il dotto toracico decorre a sinistra della grande vena azygos
quale delle seguenti enunciazioni e' sbagliata:  il trombossano è un dicumarolico
quale delle seguenti metodiche può essere impiegata per la protezione d'organo nella chirurgia degli aneurismi toraco-addominali:  tutte le metodiche indicate
quale delle seguenti non è una complicanza dell'aneurisma dell'aorta addominale  insufficienza renale cronica
quale delle seguenti sostanze e' principalmente responsabile della pressione osmotica del plasma:  albumina
quale di queste enunciazioni e' esatta nella tetralogia di fallot;  esiste una comunicazione interventricolare
quale di queste enunciazioni e' sbagliata:  la pressione laterale di un fluido e' direttamente proporzionale alla sua velocita' (teorema di bornoulli)
quale di queste sostanze non favorisce l'aggregazione piastrinica?  plasminogeno
quale di questi criteri clinici non rientra nella definizione di ischemia critica degli arti inferiori:  claudicatio stadio iib
quale e' il i ramo dalla carotide interna nel tratto intracranico:  a. oftalmica
quale e' il piu' comune difetto cardiaco congenito che da uno shunt sinistro-destro?  pervieta' del setto interatriale
quale è il tempo massimo di ischemia tollerato dal midollo spinale?  20 minuti
quale è l'esame diagnostico di prima scelta nel sospetto di stenosi carotidea:  ecocolordoppler
quale fra le seguenti alterazioni elettrolitiche e' piu' frequentemente causa di aritmie cardiache dopo interventi a cuore aperto:  ipopotassiemia
qual'e' il gradiente termico, in condizioni di base, fra radice ed estremita' degli arti superiori in un individuo con normali condizioni di circolo?  8-11 gradi centigradi
qual'e' il muscolo satellite dell'arteria ascellare:  m. coraco-brachiale
qual'e' il principale fattore di rischio per l'arteriosclerosi:  le alterazioni del metabolismo lipidico
qual'e' il segno di nicoladoni- branham?  la compressione in corrispondenza di una fistola artero-venosa provoca una diminuzione della frequenza del polso
qual'e' il sintomo piu' comune del carcinoma del retto:  il sangue nelle feci
qual'e' il valore del gradiente pressorio sistolico tra ventricolo sinistro ed aorta che si ritiene rappresentare l'indicazione all'intervento chirurgico in caso di stenosi aortica valvolare nell'adulto?  60 mm hg
quale isotopo radioattivo e' piu' comunemente usato nella scintigrafia renale:  iodio
qual'e' la complicanza cui puo' andare incontro una placca arteriosclerotica:  tutte le citate
qual'e' la correlazione tra lesione anatomica carotidea e soffio cervicale?  70-80%
qual'e' la piu' frequente localizzazione arteriosclerotica nelle arteriopatie degli arti inferiori:  il distretto femoro-popliteo
qual'e' la tecnica di seldinger?  il cateterismo arteriosa percutaneo transfemorale
qual'e' l'arteria di adamkiewicz?  l'arteria radicolare magna
qual'e' l'aspetto morfologico piu' caratteristico di una placca arteriosclerotica:  la proliferazione di cellule muscolari lisce
quale parametro ematico occorre monitorare durante terapia trombolitica loco-regionale per ischemia acuta degli arti inferiori  fibrinogeno
quale tipo di neoplasia polmonare e' spesso associato al fumo di sigarette:  carcinoma squamo-cellulare
quali condizioni possono causare aumento del sanguinamento durante e dopo l'intervento:  tutte e quattro
quali dei seguenti elettroliti influenza la normale attivita' cardiaca:  tutte e quattro
quali dei seguenti fattori condiziona la pressione arteriosa:  tutti e quattro
quali dei seguenti quadri clinici non è proprio dell'insufficienza celiaco mesenterica cronica?  malassorbimento
quali delle seguenti complicanze non compare mai nella circolazione extracorporea?  aumento della coagulabilita' del sangue
quali di questi fattori della coagulazione sono "labili":  v-viii
quali di questi sintomi sono riferibili ad insufficienza vertebro-basilare?  tutti questi
quali sono le lesioni arteriosclerotiche che si manifestano piu' precocemente nella vita:  le fatty streaks
quali tra le seguenti formazioni anatomiche sono contenute nel mediastino anteriore: a) legamento sterno-pericardico; b) cuore; c) grossi vasi; d) nervo frenico; e) dotto toracico?  a e b
quali tra le seguenti formazioni anatomiche sono contenute nel mediastino posteriore: a) cuore; b) grossi vasi; c) nervo frenico; d) dotto toracico; e) aorta discendente?  d e e
quali tra le seguenti formazioni anatomiche sono contenute nel mediastino superiore: a) cuore; b) grossi vasi; c) arteria carotide comune sinistra; d) arco aortico; e) vena azygos?  c e d
quali tra le seguenti vene sboccano direttamente nelle cavita' cardiache, invece di confluire nel seno coronarico: a) vena cardiaca grande; b) vena cardiaca anteriore; c) vena cardiaca media; d) vene cardiache piccole  b e d
quante sono le arterie comunicanti posteriori nel poligono di willis?  2
quanto mezzo di contrasto e' necessario impiegare per eseguire un'arteriografia femorale selettiva:  10 cc.
susseguentemente ad una improvvisa decelerazione la sede piu' comune della rottura dell'aorta e':  all'origine dell'arteria succlavia sinistra
tra le cause della formazione di un trombo vi e':  l'alterazione dell'endotelio vasale
tra le seguenti condizioni i)aortite luetica ii)sindrome di marfan iii)malattia di erdheim iv)insufficienza aortica quali espongono un paziente al rischio di un aneurisma dissecante dell'aorta  la seconda e la terza
tutte le seguenti condizioni meno una possono dare una acidosi metabolica:  stipsi ostinata
un aumento del potere tampone del sangue e' presente in:  tutte e tre
un elevato dosaggio di ac. vanilmandelico nelle urine si ha nel:  nessuna di queste condizioni
una delle seguenti condizioni e' responsabile di iperkaliemia:  m. di addison
una delle seguenti condizioni non e' responsabile di ipokaliemia:  ipertiroidismo
una delle seguenti sostanze inibisce la produzione di protrombina nel fegato:  dicumarolo
una lussazione posteriore del ginocchio puo' dar luogo ad una lesione:  dell'arteria poplitea
una protesi vascolare può essere:  tutte le citate
una riduzione del volume plasmatico si ha nelle:  tutti e tre
un'embolia cerebrale puo' dipendere da:  mixoma atriale
uno scarso apporto di vitamine k da' manifestazioni emorragiche da carenza di:  protrombina

 

Fonte: http://www.mininterno.net/ele/Chirurgia%20vascolare.doc

Sito web da visitare: http://www.mininterno.net

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

 

Chirurgia vascolare domande e risposte

 

 

I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Chirurgia vascolare domande e risposte

 

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" Isaac Newton. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. U. Eco

www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve

 

Argomenti

Termini d' uso, cookies e privacy

Contatti

Cerca nel sito

 

 

Chirurgia vascolare domande e risposte