Gastroenterologia domande e risposte

Gastroenterologia domande e risposte

 

 

Gastroenterologia domande e risposte

Gastroenterologia
a parità di quantità di etanolo ingerito le donne rispetto agli uomini hanno:  un rischio uguale se la quantità di alcol è rapportata alla massa corporea
attualmente la diagnosi di litiasi biliare viene semplicemente posta mediante:  ecografia addominale
che cosa si intende oggi, secondo gli esperti, per "l'esofago di barret"?  la presenza nell'esofago distale di aree, di varia estensione, di metaplasia intestinale
circa il malassorbimento secondario a pancreatite, tutte le seguenti sono vere tranne  non vi è carenza di vit b12
come si posiziona l'italia nell'ambito dell'incidenza del cancro gastrico?  in posizione intermedia ma con distribuzione disomogenea
com'e sono i livelli dell'amilasemia nella pancreatine cronica?  normali
complicanze dell'epatocarcinoma possono essere tutte quelle sottoelencate tranne una, quale?  tamponamento cardiaco
cosa si intende per "malt-linfoma o maltoma" gastrico?  un linfoma b a basso grado di malignità associato ad infezione da h. pylori
cos'è un "early gastric cancer"?  un carcinoma gastrico invasivo con interessamento di mucosa o sottomucosa, anche in presenza di interessamento ai linfonodi locoregionali
cos'è un carcinoma gastrico in stadio t3, n1, m0 secondo la classificazione tnm?  un carcinoma con interessamento della sierosa e localizzazioni linfonodali locoregionali
di quali dimensioni devono essere le particelle di cibo per essere dismesse attraverso il piloro?  1-2mm
di quanto deve essere ridotta la capacità funzionale esocrina del pancreas per comaprire steatorrea?  > 90%
due delle seguenti alterazioni radiologiche sono caratteristiche dei disordini spastici dell'esofago:  esofago a cavaturaccioli
durante l'evacuazione:  i muscoli del pavimento pelvico si rilasciano
esistono marcatori biochimici specifici del cancro gastrico?  no e non vanno usati per ottenere una diagnosi
estensione, attività, grado di severità e localizzazione anatomica della ibd possono essere valutate in modo più corretto mediante:  combinazione di criteri clinico-anamnestici, esami di laboratorio, indagini strumentali, criteri istobioptici
gli acidi grassi a catena corta (scfa) sono:  il principale substrato energetico dei colociti
gli esami da eseguire per la diagnosi di epatocarcinoma nel follow-up del pz cirrotico sono:  ecografia ed alfa-fetoproteina ogni 6 mesi
gli eterociti sono:  cellule polarizzate
gli ormoni gastrointestinali:  stimolano anche la motilità intestinale
i calcoli "neri" sono formata da:  polimeri di bilirubina in corso di malattia emolitica
i calcoli del coledoco in genere sono formati:  sono composti principalmente da bilirubinato di calcio, palmitato di calcio e anche da colesterolo e si associano a frequenti infezioni delle vie biliari
i cereali tossici per i pz affetti da malattia celiaca sono:  grano, frumento, segale, orzo
i criteri per porre sospetto diagnostico di steatoepatite sono i seguenti tranne uno. quale?  assenza di dismetabolismo lipidico
i disordini motori dello sfintere esofageo superiore e dell'esofago cervicale sono caratterizzati sul piano clinico da uno dei seguentii sintomi:  disfagia orofaringea
i diverticoli del colon sono più frequentamente localizzati  nel colon discendente e sigma
i diverticoli del colon sono più frequenti:  nei paesi occidentali
i diverticoli sono:  ernie della mucosa e della sottumucosa attraverso la tonaco muscolare
i principali fattori di rischio per la steatosi non alcolica sono:  obesità e diabete mellito
i riscontri dell'esame istologico della mucosa gastrica di un infiltrato infiammatorio linfo-monocitario e di aggregati linfoidi è suggestivo per:  gastrite cronica
i sali biliari:  sono indispensabili all'assorbimento dei grassi
i tumori gist originano da:  cellule di cajal
i villi intestinali  sono rivestiti da enterociti, più specializzati alla sommità del villo
il cancro colon rettale si sviluppa più frequentemente:  nella poliposi adenomatosa familiare
il cardine della terapia della steatoepatia prevede:  dieta ipocalorica se bmi>27
il colesterolo per la sintesi degli acidi biliari deriva da:  ldl
il colon assorbe, rispetto al contenuto che gli arriva dall'ileo:  più del 90% dell'acqua e degli elettroliti
il coma epatico in corso di epatite acuta:  non è causata dall'istaurarsi di shunt porto-sistemici
il danno da alcool sulle cellule acinari è legato a :  tutte le precedenti
il deficit acquisito di lattasi si associa a tutte le condizioni seguenti tranne una:  colite ulcerosa
il diverticolo di meckel:  nessuna delle precedenti
il dolore associato a colica biliare:  e' un dolore continuo localizzato all'epigastrio o all'ipocondrio di destra della durata di più di 30 minuti
il dolore di origine pancreatica è legato a tutte queste situazioni tranne:  carenza nutrizionale, in particolare di antiossidanti (selenio, metionina, vitamine c ed e)
il linfoma intestinale è più frequente nei pz celiaci che:  non seguono la dieta priva di glutine
il maltoma gastrico è una conseguenza dell'infezione da h.pylori  sì
il meccanismo principale della melnutrizione della celiachia è:  il malasorbimento
il microrganismo più frequentemente responsabile di peritonite batterica spontanea è:  escherichia coli
il principale sintomo dei disordini spastici dell'esofago è:  dolore toracico
il rigurgito si differenzia dal vomito perchè:  non contiene nè hcl nè bile
il sistema immunitario della mucosa intestinale:  rappresenta un compartimento distinto dal sistema immunitario degli altri organi
il trattamento di scelta per l'acalasia è:  dilatazione perendoscopica
il turnover delle cellule dell'epitelio intestinale  e' rapido, le cellule sfaldano nel lume dopo 3 giorni circa
il virus dell'epatite b (indicare la risposta falsa):  l'attività della polimerasi, codificata dalla regione p, viene inibita dalla mutazione della regione pre-core
il virus dell'epatite c possiede tutte queste caratteristiche tranne:  l'rna ha un basso grado di variabilità
il vomito nella sindrome da ipertensione endocranica è sempre preceduto da:  nesuna delle presedenti
in caso di dolore toracico di recente insorgenza è obbligatorio eseguire in prima istanza:  ecg
in caso di dolore toracico simil-anginoso una genesi dovuta a mrge va sospettata quando:  in caso di dolore a riposo, talora notturno
in caso di mrge con sintomi tipici di endoscopia negativa, quale è il test di supporto appropriato per identificare la presenza di reflusso?  phmetria delle 24 ore
in corso di colestasi di lunga durata il malassorbimento di vitamine liposolubili può portare a:  riduzione della acuità visiva notturna
in corso di fibrosi cistica si sviluppa malattia epatica:  nel 25-35% dei casi
in corso di steatorrea secondaria a stasi linfatica quale ausilio nutrizionale può risultare utile:  utilizzare mct (trigliceridi a catena media)
in cosa consiste la duodenoencefalopancreasectomia?  resezione della testa pancreatica, del duodeno, di tutto lo stomaco e del coledeco prossimale
in generale, le emorragie digestive superiori si arrestano spontaneamente:  nel 80% dei casi
in italia, gli emocromatosici fenoticamente pienamente espressi sono omozigoti per la mutazione c282y:  nel 60% circa dei casi
in pazienti con esofago di barret (metaplasia intestinale) quando è indicato l'intervento chirurgico  solo nei pazienti con displasia grave e/o adenocarcinoma
in quale condizione la pancreatite acuta è associata a valori normali di amilasemia  ipertrigliceridemia
in quale di queste condizioni non è indicato trattare l'infezione da h. pylori?  soggetto asintomatico in assenza di una delle precedenti condizioni
in quali dei seguenti pazienti con calcolosi colecistica asintomatica si dovrebbe procedere a colecistectomia elettiva?  indiani americani con calcoli numerosi di qualsiasi dimensione
in un paziente di 60 anni che presenta vomito post-prandiale la diagnosi più probabile è:  ulcera gastrica con ostruzione pilorica
in un soggetto con steatosi epatica quale dei seguenti parametri è considerato un fattore di rischio per la presenza di fibrosi?  ipertransaminasemia
in un uomo di 40 anni il deficit di alfa1 at deve essere sospettato in presenza di:  enfisema+ cirrosi
indica il meccanismo alla base dell'insufficienza pancreatica esocrina nella pancreatite cronica:  sclero - atrofia delle unità secernenti
indica quale è la prevalenza di cirrosi epatica ad eziologia esclusivamente etilica in italia:  5-10%
indica quali delle seguenti alterazioni dei globuli rossi è spesso presente in un'epatopatia alcolica:  macrocitosi
indica quali delle seguenti alterazioni istologiche epatiche è frequente nel danno da alcool:  fibrosi pericentrale
indica quanti grammi di etanolo sono contenuti in un boccale di birra (330 ml)  12
la alcool-deidrogenasi è presente nel fegato:  a livello del citoplasma degli epatociti
la barriera mucosa intestinale:  protegge l'intestino dalla penetrazione di antigeni
la bile progredisce nelle più fini ramificazioni delle vie biliari per:  contrazione dei filamenti di actina
la capacità della cistefellea è circa:  50 ml
la classificazione di forrest è utile nella valutazione prognostica dei sanguinamenti da:  ulcere peptiche
la colangite autoimmune è :  una forma di cirrosi biliare ama negativa ed sma positiva
la colangite sclerosante primitiva si associa a malattia infiammatoria intestinale:  nel 50-70% dei casi
la colecistectomia in corso di litiasi biliare colesterolica:  e' un opzione terapeutica delle forme sintomatiche
la colestasi della gravidanza:  si manifesta nel terzo trimestre della gravidanza
la colica biliare si presenta solitamente con:  un dolore continuo localizzato all'epigastrio o all'ipocondrio di più di 30 minuti
la continenza fecale è dovuta principalmente:  all'angolo ano-rettale ed alla contrazione dello sfintere anale
la cosidetta "triade portale" è composta da:  ramo dell'arteria epatica, ramo della vena porta e dotto biliare
la deposizione di rame nel snc nel corso del morbo di wilson interessa:  i nuclei della base
la determinazione nel siero della gamma gt è un indice di abuso etilico:  sensibile ma poco specifico nell'abuso cronico
la diagnosi del morbo di wipple viene assicurata tramite:  biopsia dell'intestino tenue
la diagnosi di amebiasi viene fatta in base a:  riscontro dei trofozoiti nelle feci fresche o su biopsie intestinali
la diagnosi di cirrosi biliare primitiva è basata su:  positività per anticorpi antimitocondrio, test epatici alterati (fosfatasi alcalina, ggt, bilirubina, alt, almeno uno al di sopra dei limiti) ed istologia epatica tipica
la diagnosi di epatite acuta alcolica si basa sull'alterazione dei seguenti parametri:  tutti i precedenti
la diagnosi di gastrite è basata su:  esofagogastroduodenoscopia con biopsia
la diagnosi di malattia celiaca richiede necessariamente:  regressione delle lesioni intestinali dopo dieta aglutinata
la diarrea "grassa" o steatorrea si può produrre per:  una maldigestione e/o un malassorbimento di lipidi
la diarrea acquosa si può produrre per:  un aumento della secrezione ionica a livello delle cripte intestinali o alla presenza nel lume intestinale di abnormi quantità di sostanza osmoticamente attive
la diarrea viene definita come:  un aumento del peso e del contenuto di acqua nelle feci e della frequenza delle evacuazioni
la diarrea:  può mancare del tutto nei malassorbimenti selettivi
la dispepsia interessa maggiormente la fascia di età:  40-50 anni
la dispepsia:  può essere la manifestazione di esordio in un paziente con cancro dello stomaco
la diverticolosi si complica nel:  15% dei casi
la forma necrotica di pancreatite è caratterizzata alla ultrasonografia da:  ecogenicità irregolare con pancreas a margini poco definiti
la gastrite cronica attiva causata dell'infezione da h. pylori è caratterizzata da un infiltrato nella lamina propria di:  granulociti neutrofili, linfociti, plasmacellule e macrofagi.
la gastropatia erosiva è tipicamente associata a:  tutte le precedenti
la linfangectasia intestinale è causata da:  nessuna delle precedenti
la litiasi coledocica è :  frequente nelle donne nullipare
la maggior parte dei sali biliari elaborati dal fegato e concentrati nella colecisti:  viene riassorbita nell'intestino
la maggior parte dei tumori maligni del colon retto origina da:  cellule epiteliali della mucosa
la malattia celiaca è associata a:  sindrome di addison
la malattia diverticolare del colon può essere associata:  stipsi
la mortalità per emorragia da rottura di varici esofagee è?  25-30% a 6 settimane
la mucosa dell'intestino tenue:  corrisponde ad una superficie assorbente di circa 200 m quadri
la pancreatite cronica colpisce prevalentemente:  il sesso maschile con rapporto 3:1
la patogenesi della mrge idiopatica è comunemente dovuta a:  aumento dei rilasciamenti transitori del sei definiti inappropriati
la peristalsi del tenue  tutte le precedenti
la phmetria dell' esofago è indicata nei pazienti con raucedine:  nei casi in cui l'otorinolarigoiatra non riscontri cause di sua pertinenza
la phmetria esofagea è indicata nel paziente con dolore toracico simil anginoso:  solo dopo che gli accertamenti cardiologici si siano rivelati negativi
la phmetria esofagea è indicata:  nel paziente con pirosi che non risponde alla terapia antisecretiva e ha eseguito una esofagogastroduodenoscopia
la più frequente neoplasia gastrica causata da helicobacter pilori è:  adenocarcinoma
la polipectomia endoscopica di un polipo del colon o del retto viene considerata curativa:  quando l'eventuale focolauo di carcinoma non ha invaso la sottomucosa
la poliposi adenomatosa familiare (fap) è una malattia:  la cui età di insorgenza del cancro colon-rettale è intorno ai 30 anni
la presenza di metaplasia intestinale è da considerarsi una lesione precancerosa dello stomaco  no
la prevalenza della malattia di wilson è di circa  1 a 30000
la produzione di somatostatina da parte delle cellule d antrali dipende principalmente da:  ph intragastrico
la produzione di tfn-alfa e l'attivazione della cascata citochinica:  e' importante nell'innesco della flogosi e della fibrosi
la ragade anale cronica si associa ad una fistola anale sottocutanea:  nel 5-10% dei casi
la ragade anale può essere può essere la prima manifestazione di quale delle seguenti patologie?  morbo di crohn
la resa diagnostica del clisma del tenue nei sanguinamenti gastrointestinali di origine oscura è:  10-20%
la rettoragia non è mai presente nella malttia di crohn:  può essere presente in caso di lesioni nel colon discendente, sigma e/o retto
la risposta sistemica ad un danno pancreatico acuto comprende tutte le seguenti tranne una:  ipercalcemia, ipolipidemia, chetoacidosi diabetica
la secrezione acido gastrica nei pazienti con dispepsia funzionale rispetto ai soggetti sani:  non significativamente differente
la secrezione dei fluidi da parte dell'epitelio biliare è stimolata da:  secretina
la sede in cui si trovano più frequentemente i tumori carcinoidi è:  l'appendice
la sindrome da carcinoide intestinalre si verifica in occasione di:  metastasi al fegato
la sindrome di mallory weiss:  indica una fissurazione dell'esofago inferiore
la sovrainfezione delta è possibile:  in tutte le precedenti condizioni
la spesa energetica basale (bee) è:  la spesa energetica per mantenere l'attivitrà metabolica che garantisce la sopravvivenza.
la terapia del morbo di wipple si attua con:  antibiotici per almeno un anno
la terapia della dispepsia funzionale:  e' caratterizzata da una bassa percentuale di miglioramento dei sintomi con placebo
la vaccinazione contro il virus dell'epatite a presenta tutte queste caratteristiche tranne una:  obbligatoria per i nuovi nati
la valutazione della risposta alla terapia di combinazione (ifn-pegilati+ribavirina) nell'epatite cronica c, genotipo 2 o 3, viene eseguita con controlli della replicazione virale:  dopo 6 mesi dalla sospensione della terapia
la zona 3 dell'acino di rappaport:  e' quella che è più esposta alle infezione da virus
l'acalasia esofagea è caratterizzata dalle seguenti alterazioni motorie:  assenza di peristalsi e parziale o assente rilasciamento dello sfintere esofageo dopo la deglutizione
l'acido ascorbico è secreto attivamente nello stomaco?  sì
l'alfa 1 antitripsina rappresenta:  il 95% delle alfa1 globuline
l'anello di kaiser-fleischer è patognomonico di?  deficit di ceruloplasmina
l'anemia perniciosa è diagnosticata sulla base di seguenti esami:  anemia macrocitica associata a presenza di anticorpi anti fattore intrinseco e anticellule parietali
l'assenza del riflesso inibitorio anale è diagnostico di:  morbo di hirschsprung
l'assenza della mutazione c282y del gene hfe:  e' possibile anche in casi di emocromatosi genetica
l'assorbimento dei carboidrati:  avviene garzie all'amilasi salivari, pancreatiche e ad enzimi del brush border
l'assorbimento dell'acqua nel colon avviene:  passivamente seguendo l'assorbimento dei soluti
l'attività elettrica che regola gli eventi motori gastrici è comandata da una zona segnapassi, che è situata:  nel corpo (grande curvatura)
l'attività motoria segmentaria:  e' caratterizzata da contrazioni anulari che si propagano
le cause più frequenti di diarrea cronica sono:  sintomi dell'intestino irritabile
le cellule m sono:  cellule epiteliali specializzate
le conseguenze metaboliche del vomito severo includono tutte tranne:  acidosi metabolica con normale anion gap
le diarree secretorie sono dovute:  ad un aumento della secrezione ionica alivello delle cripte intestinali
le diarree si accompagnano:  ad alterazioni sistemiche dell'equilibrio idroelettrolitico e acido base
le disaccaridasi  sono enzimi del brush border
le mutazioni genetiche più frequenetmente osservate in corso di emocromatosi sono:  c282y +/+
le neoplasie note come gist si sviluppano più frequentemente:  a livello dello stomaco
l'effetto negativo dei fans sull'ascite nel cirrotico è dovuto a:  inibizione della sintesi delle prostaglandine
l'epatite acuta c presenta tutte queste caratteristiche tranne:  gli anticorpi anti-hcv compaiono nelle fase di remissione clinica
l'epatite cronica virale è una malattia generalmente:  asintomatica con riscontro occasionale di alt alterate
l'epatite fulminante è definita da:  ittero, coagulopatia ed encefalopatia insorta entro 2 settimane dall'insorgenza dell'ittero
l'epidemiologia del cancro dello stomaco nel corso degli ultimi anni è stata caratterizzata da:  una riduzione globale di incidenza, ma con tendenza all'aumento delle forme a localizzazione prossimale
l'incidenza del cancro dell'esofago distale ha visto nei decenni più recenti:  un progressivo incremento delle forme adenocarcimatose nei paesi occidentali
l'incontinenza da overflow è associata a:  fecalomi
l'ittero è:  una colorazione giallastra della cute e delle mucose visibili che consegue all'accumolo di bilirubina nel siero per valori superiori a 2.5 mg/dl
l'ittero in un uomo anziano, con una colecisti palpabile e non dolorabile, fa sospettare:  cancro della testa del pancreas
l'osteoporosi in corso di colestasi di lunga durata consegue a :  malassorbimento di vitamina d
l'uso di quale dei seguenti farmaci è sconsigliabile nel trattamento della malattia emorroidaria?  glucocorticoidi
nei pz con sindrome di peutz-jaghers una delle seguenti affermazioni è falsa:  i polipi si sviluppano soprattutto nel colon
nel paziente acutamente sanguinante, i seguenti provvedimenti sono tutti appropriati, tranne:  eseguire una radiografia del tubo digerente con bario
nel paziente con disfagia la manometria esofagea è indicata:  nei casi in cui un esofagogastroduodenoscopia ha escluso patologie organiche
nel paziente con emorragia digestiva superiore, tutti i seguenti sono fattori prognostici eccetto:  sesso del paziente
nel sospetto di iniziale melnutrizione il parametro clinico-antropometrico più importante è?  il peso corporeo ridotto del 10% rispetto all'abituale
nella cirrosi epatica a cosa è dovuta la capillarizzazione dei sinusoidi epatici?  accumulo di matrice extracellulare nello spazio di disse
nella cirrosi epatica quale è il mediatore più importante nella genesi della vasodilatazione arteriolare splancnica?  ossido nitrico (no)
nella colestasi ostruttiva con ostacolo extraepatico visualizzato alla ecografia epato-biliare è più appropriato eseguire:  cpre
nella diagnostica del vomito in pazienti senza segni di occlusione intestinale indagine di primo livello è:  esofagogastroduodenoscopia
nella malattia di wilson:  i livelli di ceruloplasmina sono diminuiti
nella patogenesi del danno epatico da etanolo si ritiene che entrino in gioco:  b+c
nella rettocolite ulcerosa e nella malattia di crohn si possono osservare le seguenti manifestazioni extraintestinali:  tutte queste
nella rettocolite ulcerosa le lesioni:  nessuna di queste
nella ritenzione fecale con megaretto:  sono frequenti i fecalomi
nella sindrome di budd-chiari, lo shunt portosistemico transgiugulare intra-epatico è da preferire allo shunt chirurgico in tutte le seguenti situazioni eccetto:  disordine mieloproliferativo con buona prognosi a lungo termine
nella stenosi pilorica il vomito si presenta:  post-prandiale
nella tubercolosi addominale, il test dell'intradermoreazione con tubercolina risulta positivo con una frequenza del:  24-50%
nell'approccio diagnostico alla colestasi, l'esame strumentale di prima scelta è:  ecografia epato-biliare
nell'ascite da ipertensione portale il gradiente siero/ascite di albumina (saag) è:  superiore a 1.1 g/dl
nell'attivazione intraparenchimale degli enzimi pancreatici:  tutte le precedenti
nell'epatite acuta sintomatica possono essere presenti tutti questi sintomi tranne:  coliche addominali
nell'epatite fulminante possono essere presenti le seguenti manifestazioni cliniche tranne:  edema polmonare
nell'intolleranza al lattosio il sintomo più frequente è:  meteorismo
non sono opzioni terapeutiche nell'acalasia:  terapia con inibitori di pompa protonica
oltre alla pancreatite acuta, altre condizioni patologiche possono essere associate ad iperamilasemia, tranne una:  tifo addominale
per formulare la diagnosi di steatoepatite è indispensabile:  l'esecuzione della biopsia epatica
per la diagnosi di gastrite autoimmune sono sufficienti la presenza in circolo di anticorpi anti cellule parietali?  sì, ma solo in caso di evidenza di gastrite cronica
per quanto riguarda il trattamento terapeutico dell'epatocarcinoma (ec) una sola delle seguenti affermazione è corretta, quale?  la resezione chirurgica del tumore è associata a a sopravvivenza a 5 anni maggiore del 40%
per steatoepatite si intende:  steatosi epatica associata a infiammazione prevalentemente polimorfonucleata e fibrosi epatica, non correlata ad abuso etanolico
presidi terapeutici utilizzabili nel trattamento dell'encefalopatie epatica ricorrente sono:  disaccaridi non assorbibili
qauli di questi test è quello meno utilizzato nella pratica clinica per la diagnosi di infezione da h. pylori?  coltura
qual è il trattamento migliore per la contaminazione batterica intestinale?  qualsiasi dei precedenti
qual è la via più probabile attraverso la quale i batteri raggiungono la colecisti?  vena porta
qual è l'appropriato metodo di screening nei parenti di una persona affetta da malattia celiaca?  ema e/o ttg
quale affermazione, riferita ai tumori della colecisti è corretta?  si associa quasi sempre alla presenza di calcoli
quale affermazione, riferita al trattamento delle stenosi maligne ilari è corretta?  il drenaggio delle vie biliari mediante il posizionamento di protesi endoscopiche consente una valida palliazione dell'ittero
quale azione hanno le prostoglandine sulla secrezione acida gastrica?  inibizione
quale dato deve essere preso in considerazione nel caso in cui un cirrotico ad eziologia etilica debba essere sottoposto a trapianto di fegato:  la documentata interruzione del consumo di bevande alcoliche da almeno sei mesi
quale dei seguenti caratteri permette di differenziare solitamente il dolore toracico secondario a spasmo esofageo da quello anginoso:  correlazione negativa con lo sforzo fisico
quale dei seguenti esami di laboratorio è più specifico per la diagnosi di colestasi?  fosfatasi alcalina
quale dei seguenti esami viene considerato un'indagine di 2° livello nella diagnosi della stipsi:  studio dei tempi di transito
quale dei seguenti non rappresenta un povero indice prognostico di un polipo maligno?  riscontro di cellule neoplastiche nel peduncolo di un polipo
quale dei seguenti sintomi non è incluso nei criteri diagnostici della sindrome dell'intestino irritabile?  alternanza di periodi di stipsi e diarrea
quale dei seguenti sintomi non è un effetto secondario di una fundoplicatio laparoscopica secondo nissen?  stipsi
quale dei seguenti tipi di pancreatite è il più frequente?  alcolica "pura"
quale delle seguenti affermazioni circa il diverticolo esofageo da pulsione è quella giusta?  e' un diverticolo falso
quale delle seguenti affermazioni circa il diverticolo esofageo da trazione è corretta?  e' costituito da tutti gli strati della parete esofagea
quale delle seguenti affermazioni circa il tratto digestivo superiore è falsa?  un modo efficace per diagnosticare una gastroparesi è la risposta terapeutica ad un trial con la metoclopramide
quale delle seguenti affermazioni circa la colite collagena è falsa?  può causare stenosi e fistole
quale delle seguenti affermazioni riguardanti il trapianto di fegato è vera?:  gli inibitori della calicineurina, ciclosporina e tacrolimus, sono entranbi associati a nefrotossicità
quale delle seguenti affermazioni riguardanti la malattia da clostridium difficile è vera?  la maggior parte delle diarree associate all'uso di antibiotici non sono dovute a c. difficile
quale delle seguenti affermazioni sul trapianto di fegato in corso di epatite autoimmune è falsa?  la sopravvivenza a 5 anni dal trapianto è del 50%
quale delle seguenti caratteristiche epidemiologiche non è tipica dell'epatite da hev  maggiore incidenza nell'età infantile
quale delle seguenti è una fisiologica risposta al vomito:  tutte le precedenti
quale delle seguenti indagini può essere utile per la diagnosi di pancreatite cronica:  rx diretta dell'addome (calcificazione)
quale delle seguenti può essere causa di colelitiasi?  anemia emolitica
quale di queste afermazioni, riferita all'epatocita è corretta?  tutte le precedenti
quale di queste affermazioni relative al trattamento radio-chemioterapico del colangiocarcinoma non è corretta?  e' associata al miglioramento della sopravvivenza
quale di queste affermazioni relative al virus hdv è errata:  il virus circola ricoperto da un mantello lipoproteico costituito dall'antigene core del virus b
quale di queste affermazioni relative alle caratteristiche del carcinoma della colecisti è corretta?  microscopicamente può presentarsi come forma polipoide o infiltrante
quale di queste affermazioni, riferita a steeatosi microvescicolare è corretta?  nessuna delle precedenti
quale di queste affermazioni, riferita alla cellula di ito non è corretta?  in corso di danno epatico vanno incontro a necrosi
quale di queste funzioni non viene svolta dal fegato adulto?  eritropoiesi
quale è il fabbisogno proteico minimo giornaliero per un soggetto sano?  0.5 g/kg/die
quale è il rapporto proteico ottimale per un pazinte defedato (g di prot./kg/die di peso attuale)?  1 g prot/kg/die
quale è la causa più frequente di emorragia digestiva superiore?  ulcera duodenale
quale elemento è contenuto in tracce nella vitamina b12?  cobalto
quale esame rappresenta il "gold standard" per la diagnosi di colangite sclerosante primitiva:  cpre ( colangiopancreatografia retrograda endoscopica)
quale farmaci sono controindicati nella terapia antidolorifica nella pancreatite acuta?  analgesici morfino-simili
quale fra i seguenti è considerato l'unico sicuramente accertato fattore di rischio per il carcinoma pancreatico?  fumo di sigaretta
qual'è il fabbisogno giornaliero ottimale di fibre nell'adulto:  18g/die
qual'è il fattore prognostico più sfavorevole in corso di emocromatosi genetica:  la presenza di ipogonadismo alla diagnosi
qual'è il meccanismo patogenetico più probabile della pancreatite acuta?  colocalizzazione del tripsinogeno e delle idrolasi lisosomiali
qual'è il meccanismo principale per l'isorgenza di ascite nel pz cirrotico?  ipertensione portale
qual'è il modello accreditato della cancerogenesi gastrica da h. pylori?  gastrite cronica>atrofia>metaplasia>displasia>cancro
qual'è il più importante stimolatore della secrezione acida gastrica?  gastrina
qual'è il rapporto di prevalenza del cancro dello stomaco tra i due sessi?  più frequente nei maschi rapporto 2:1
qual'è il ruolo dell'h.pylori nel cancro gastrico?  fattore importante in associazione ad altri fattori ambientali e a fattori legati all'ospite
qual'è il test non invasivo più accurato, sia prima sia dopo la terapia antibiotica per la diagnosi di infezione da h.pylori?  13 c-urea breath test
qual'è il test più specifico di danno epatocellulare?  alt
quale indagine di imaging permette meglio di tutte le altre la visualizzazione dei dotti pancreatici?  ercp
qual'è la causa della presenza di steatorrea in corso di sovracrescita batterica del tenue?  deconiugazione dei sali biliari
qual'è la causa più comune di pancreatite cronica?  alcol
qual'è la causa più frequente di sanguinamento gastrointestinale di origne oscura proveniente dall'intestino tenue?  malformazioni arterovenose
qual'è la fascia di età maggiormente colpita dal cancro gastrico?  oltre i 60 anni ma con interessamento anche di classi inferiori
qual'è la forma istologica più frequente del carcinoma pancreatico?  carcinoma duttale
qual'è la metodica più corretta per evidenziare la presenza di varici esofagee nel pz cirrotico:  gastroscopia
qual'è la percentuale di cronicizzazione dell'infezione epatica da virus c?  70-80
qual'è la percentuale di eradicazione dell'infezione da h. pylori ottenuta con la triplice terapia?  >80%
qual'è la percentuale di pazienti inoperabili al momento della diagnosi di cancro del pancreas?  80%
qual'è la percentuale di re-infezione da helicobacter pylori dopo eradicazione con una terapia antibiotica?  1-2%
qual'è la prevalenza dell'infezione da h. pylori nelle popolazioni industrializzate?  30-50%
qual'è la prevalenza di cirrosi epatica tra gli etilisti cronici:  10-30%
qual'è la sindrome caratterizzata da difettosa coniugazione della bilirubina?  gilbert
qual'è l'indagine diagnostica di prima scelta per stabilire l'eziologia dell'ascite?  paracentesi esplorativa
qual'è l'indagine strumentale di scelta per la diagnosi di ulcera gastrica e duodenale?  esame endoscopico (esofagogastroduodenoscopia)
quale tecnica d'imaging è maggiormente predittiva di severità nella pancreatite acuta?  tc dell'addome con mezzo di contrasto, effettuata dopo l'esordio della malattia
quale tra i seguenti è il segno più specifico di necrosi pancreatica infetta?  immagini di bolle di gas nelle aree necrotiche alla tc
quale tra i seguenti sintomi, da solo, è assoluto indice di stitichezza:  meno di 2 evacuazioni a settimana
quale tra le seguenti affermazioni riguardante l'anatomia e l'istologia patologica del colangiocarcinoma è errata?  l'accrescimento è solo di tipo periduttale
quale tra le seguenti affermazioni sulle complicanze associate all'assunzione di farmaci immunosoppressori è falsa?  possono causare frequentemente l'insorgenza di disturbi neurologici
quale tra le seguenti è la causa più frequente di morte in un pz cirrotico?  emorragia da varici
quale tra le seguenti patologiche non deve essere annoverata tra i fattori di rischi del colangiorcacinoma?  l'ulcera peptica
quale tra queste condizioni aumenta il rischio di presenza di esofago di barret?  lunga storia di sintomi reflusso gastro-esofageo ed età >45 anni
qual'è tra queste la principale attività della citossina caga?  induce cellule epiteliali gastriche a produrre grandi quantità di interleuchina 8
quale tra queste manifestazioni cliniche sono le più frequenti in corso di colestasi?  ittero e prurito
quale tra queste neoplasie pancreatiche, presenta prognosi peggiore?  adenocarcinoma duttale
quale tra queste non è una complicanza della cirrosi epatica?  calcolosi renale
quale tra questi è un fattore di rischio per l'infezione da h. pylori?  scarse condizioni socio-economiche
qual'è tra questi parametri di laboratorio è frequentemente aumentato nella encefalopatia epatica:  ammoniemia
quale tra questi parametri non è usato per valutare lo stato di nutrizione?  ferritina sierica
quale tra questi parassiti è più frequentemente responsabile di colangiopatia in pz affetti da aids  criptosporidio parvum
quali dei seguenti fattori di rischio sono associati alla litiasi biliare colesterolica:  bassi livelli sierici di colesterolo totale ed elevati livelli sierici di trigliceridi
quali dei seguenti fattori sono associati alla litiasi biliare?  numero di gravidanze
quali dei seguenti tipi istologici dei polipi del colon retto ha il più elevato potenziale di malignità:  adenoma
quali dei seguenti valori è attualmente considerato il limite per escludere abuso di alcol:  20 g /die nelle femmine e 9 g/die nei maschi
quali dei sintomi sono considerati tipici di mrge  pirosi e regurgito
quali delle affermazioni sull'epatite fibrosante colestatica da virus dell'epatite b è falsa?  istologicamente si caratterizza per fibrosi pericentrale
quali delle seguenti affermazioni circa la acalasia rispondono a verità?  non esistono predelezioni di sesso
quali delle seguenti affermazioni sul trapianto di fegato per emocromatosi primitiva è vera?  i tassi di sopravvivenza dopo trapianto sono inferiori rispetto al trapianto per malattie epatiche a diversa eziologia
quali delle seguenti affermazioni sul trapianto di fegato per morbo di wilson è vera?  le alterazioni neurologiche presenti in questi pz non sempre migliorano, anzi peggiorano dopo il trapianto di fegato
quali delle seguenti alterazioni metaboliche favorisce la neurotossicità dell'ammoniaca  alcalosi
quali delle seguenti condizioni non rappresenta indicazione a trapianto di fegato per epatocarcinoma?  nodulo unico di dimensione < 5 cm con una trombosi neoplastica della vena porta
quali delle seguenti malattie può essere causa di coma epatico?  cirrosi epatica scompensata
quali di queste affermazioni è corretta?  la steatoepatite è frequente nei soggetti con bmi > di 25
quali di queste affermazioni relativa ai sali biliari è falsa:  hanno tutti la stessa concentrazione micellare critica
quali di queste affermazioni, riferita alla fibrosi epatica è corretta?  e' scatenata dall'attivazione delle cellule stellate
quali di queste affermazuini, riferita alla cellula di kupffer è corretta?  produce numerose citochine, tra cui il tfn
quali di queste condizioni non rappresenta una complicanza della malttia diverticolare:  cancerizzazione
quali di questi esami diagnostici non è utile nella diagnosi della malattia diverticolare o delle sue complicanze?  rettoscopia
quali di questi fattori protegge l'h.pylori dall'acidità gastrica?  produzione di ureasi
quali di questi quadri clinici può complicare la mrge?  tutte
quali di questi sintomi è tipicamente correlabile alla presenza di fistola colo-vescicale?  pneumaturia
quali sintomi caratterizzano l'encefalopatia di i grado?  la presenza di tremore a tipo "flapping"
quali sono i parametri o segni che suggeriscono un'eziologia biliare della pancreatite acuta?  incremento precoce e significativo della alt, gamma-glutamil-transpeptidasi e fosfatasi alcalina
quali sono le lesioni precancerose?  displasia gastrica
quali sono le tecniche di trattamento chirurgico del cancro gastrico?  gastroresezione subtotale nelle forme distali e gastrectomia nelle prossimali
quali tra i seguenti dati di laboratorio è indice prognostico negativo in corso di cirrosi epatica?  iperbilirubinemia
quali tra i seguenti è la causa più frequente di ascite a basso gradiente siero/ascite di albumina (saag)?  carcinomatosi peritoneale
quali tra i seguenti sono segni termatologici tipici della cirrosi epatica:  spider naevi
quali tra le seguenti affermazioni sul trapianto di fegato per epatopatia alcol-correlata è vera?  e' una delle indicazioni più comuni al trapianto di fegato
quali tra le seguenti condizioni rappresenta controindicazione assoluta al trapianto di fegato?  dipendenza attiva da alcol o da sostanze
quando è da preferirsi la nutrizione enterale totale rispetto alla nutrizione parenterale?  tutte le precedenti
quando è generalmente positiva l'emocoltura nella febbre tifoide:  prima settimana di malattia
quando è indicata la nutrizione parenterale normale totale?  quando l'apparato digerente non è utilizzabile
quando è indicato l'intervento chirurgico nei pz con mrge?  neipz giovani con recidive frequenti
riguardo ai meccanismi fisiopatologici della dispepsia funzionale:  il ruolo dell'infezione da h.pylori è incerto
riguardo alla secrezione pancreatica tutte le affermazioni sono corrette tranne una:  la secrezione del succo pancreatico è continua
se una parte dell'intestino viene asportata per una resezione intestinale:  il tratto rimanente, se sano, si ipertrofizzerà tentando di vicariare le funzioni del tratto resecato
soggetti eterozigoti per la mutazione c282y del gene hfe (cioè c282y +/-) hanno un fenotipo:  usualmente normale
solo uno di questi tests di funzione pancreatica non serve a valutare la funzione esocrina:  test al glucagone
tra i meccanismi fisiopatologici conivolti nel malassorbimento non ritroviamo:  contaminazione batterica dell'intestino tenue
tra la poliposi familiare non è compresa:  la sindrome di lynch
tutte le seguenti affermazioni, riguardanti il dosaggio dell'amilasemia, sono corrette, eccetto una:  l'incremento dei valori di amilasi è proporzionale alla gravità del danno pancreatico
tutte le seguenti caratteristiche cliniche, tranne una, identificano le forme lievi di rettocolite ulcerosa:  discreta quantità di sangue nelle feci
tutte le seguenti condizioni cliniche, tranne una, sono associate ad un aumentato rischio di carcinoma esofageo squamoso:  esofagite erpetica
tutti i seguenti fattori sono da considerare "segni e sintomi di allarme" nel caso di dispepsia tranne uno:  epigastralgia a digiuno
un alterazione del metabolismo del rame si riscontra nella malattia di  wilson
un caso di distrofia muscolare, con riscontro di ast>alt e cpk elevate impone di escludere:  la malattia di pompe
un salasso di 400 ml rimuove:  circa 200 mg di ferro
un uomo di 47 anni riferisce dolore crampiforme ai quadranti inferiori dell'addome, febbricola, evacuazioni di feci con sangue, muco e pus per tre giorni. non ha viaggiato di recente, non ha assunto antibiotici, non è stato in contatto con persone o animali malati. riferisce soltanto di aver mangiato delle polpette in una trattoria la settimana scorsa. quale dei seguenti organismi è verosimilmente l'agente causale meno responsabile dei suoi sintomi?  vibrione del colera
una causa esofagea di dolore toracico in pazienti con coronografia normale è diagnosticabile nel:  25% dei casi
una corretta definizione di colestasi è la seguente:  sindrome clinica caratterizzata da ritenzione nel fegato e nel compartimento epatico di una o più sostanze secrete nella bile
una definita indicazione per la profilassi antibiotica con norfloxacina per la peritonite batterica spontanea nei pazienti con cirrosi è costituita dalle seguenti tranne:  sanguinamento gastrointestinale senza ascite
una delle seguenti affermazioni riguardante le metastasi da epatocarcinoma (eec) è errate, quale?  l'ec ha alta tendenza a dare metastasi (più del 30% dei soggetti morti per ec , hanno localizzazione metastatiche clinicamente evidenti)
una donna di 24 anni si presenta riferisce diarrea negli ultimi 3 mesi, con perdita di peso di circa 10 kg. non riferisce alcuna storia familiare, viaggi, uso di alcool, né altri sintomi associati. i dati di laboratorio rivelano un'anemia sideropenica. il dosaggio quantitativo dei grassi fecali dimostra una perdita di 28gr nelle 24ore, i risultati del test al d-xilosio sono anormali. lo studio seriato del tenue fornisce reperti entro i limiti della norma. i valori degli anticorpi antiendomisio sono aumentati. cosa dovrebbe essere fatto adesso?  biopsia duodenale
una gastrite da h. pylori non curata porta immancabilmente alla gastrite cronica atrofica:  no
una reale ipersecrezione acida nei pazienti con ulcera duodenale è presente in percentuale del:  30%
una sola delle seguenti affermazioni è corretta. l'epatocarcinoma (ec) è più frequente:  nei soggetti di sesso maschile
una sola delle seguenti affermazioni per quanto riguarda i tumori epatici benigni è errata, quale?  l'angioma epatico si manifesta quasi sempre con un sanguinamento
una sola delle seguenti affermazioni riguardante la clinica e la diagnosi di colangiocarcinoma è corretta. quale?  nella forma ilare l'ittero è il sintomo di esordio, accompagnato da prurito e dai segni biochimici di colestasi
una sola delle seguenti affermazioni riguardante l'anatomia ed istologia patologica del colangicarcinoma è errata. quale?  l'accrescimento è solo di tipo periduttale
una sola delle seguenti affermazioni riguardante le neoplasie epatiche è corretta. nei paesi socio-economicamente più avanzati, a livello epatico:  i tumori metastatici prevalgono rispetto ai tumori primitivi
una tra le seguenti ipotesi è stata formulata per spiegare la genesi del dolore toracico in pazienti con anomalie motorie dell'esofago:  ischemia della muscolatura esofagea indotta in contrazione di elevata ampiezza e durata prolungata o da frequenti contrazioni simultanee.
vi è differente comportamento tra carcinoma gastrico prossimale e carcinoma gastrico distale?  il prossimale ha più spesso aggregazione familiare
vomito persistente è tipico della intossicazione da:  digitale

 

Fonte: http://www.mininterno.net/ele/Gastroenterologia.doc

Sito web da visitare: http://www.mininterno.net/

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

 

Gastroenterologia domande e risposte

 

 

I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Gastroenterologia domande e risposte

 

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" Isaac Newton. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. U. Eco

www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve

 

Argomenti

Termini d' uso, cookies e privacy

Contatti

Cerca nel sito

 

 

Gastroenterologia domande e risposte