Civiltà Minoica o Cretese

Civiltà Minoica o Cretese

 

 

Civiltà Minoica o Cretese

La civiltà minoica

Creta, l’isola delle novanta città
Creta è un’isola al centro del mar Egeo, si trova perciò in posizione molto favorevole.
A Creta ci sono diverse città importanti: ricorda almeno Cnosso e Festo.
Quello cretese è un popolo di origine sconosciuta; dette però vita a una importante civiltà che dal leggendario re Minosse dette vita a una civiltà di nome MINOICA.
I cretesi furono soprattutto grandi navigatori e commercianti. Essi realizzarono una vera e propria TALASSOCRAZIA (= dominio sui mari).
Altra caratteristica di questa civiltà sono i GRANDI PALAZZI, sede del potere di ogni città; questi palazzi erano costruiti senza nessuna difesa. Perché? Perché non ne avevano bisogno: non avevano rivali!

Minosse e il labirinto, tra mito e storia
Minosse era un re di Creta. Pare che Minosse avesse fatto uno sgarbo al dio del mare, Poseidone (non aveva sacrificato un toro).
Poseidone allora fa innamorare la moglie di Minosse di un toro. Da questa unione nacque un essere dal corpo d’uomo e testa di toro: il MINOTAURO.
Minosse chiama Dedalo (da cui nasce la parola che significa “intrico di vie”), un architetto, e gli fa costruire un labirinto; nel labirinto viene rinchiuso il Minotauro.
Alcune città, tra cui Atene, dovevano pagare un tributo a Creta: dovevano inviare 7 fanciulli e 7 fanciulle che venivano dati in pasto al Minotauro.
A quel punto l’ateniese TESEO decide di affrontare il Minotauro. Il problema è: come uscire poi dal labirinto? Arianna, innamorata di Teseo, decide di aiutarlo: gli consegna un gomitolo da srotolare via via nel labirinto; seguendolo all’incontrario, Teseo sarebbe riuscito a uscire. Teseo riesce a uccidere il Minotauro e a uscire dal labirinto. 
Questa è una leggenda; ci sono però dei significati storici. 1) Come abbiamo detto Creta domina su tutti (talazocrazia) e le altre città devono sottostare al suo dominio. 2) Il labirinto mette in evidenza la grandezza dei palazzi cretesi.

 

Gli scavi archeologici
Creta ebbe due scritture:

  • una geroglifica
  • la lineare A

Queste due scritture non sono ancora decifrate. Quindi gli storici si sono basati solo sugli SCAVI ARCHEOLOGICI per capire questa civiltà.
Questi scavi ci fanno capire che il popolo cretese era pacifico: le città infatti non avevano mura.
Gli oggetti e gli affreschi trovati sono molto raffinati (v. pag. 93).
Le donne avevano grande libertà. Negli affreschi si vedono donne che partecipano insieme agli uomini a giochi e cerimonie religiose.

I grandi palazzi
La civiltà cretese è definita da i loro GRANDI PALAZZI.
I palazzi erano il centro della vita politica ed economica.
Erano costruiti in pietra; avevano un cortile centrale e avevano più piani.
All’interno si potevano trovare la zona del sovrano, gli archivi, i magazzini, le botteghe ecc.
Furono costruiti introno al 2000 a.C. e distrutti intorno al 1700 a.C. a causa: 1) o di un fortissimo terremoto; 2) o di lotte interne.
Dopo i palazzi vengono ricostruiti (civiltà neo-palaziale); i più importanti palazzi saranno quelli di Cnosso, Festo, Mallia.

Il bisogno di scrivere
Quando il potere aumenta c’è bisogno di controllare ogni cosa: ecco che, insieme a un sistema amministrativo più complesso, nasce la scrittura.
Gli scribi del palazzo tenevano un inventario preciso dei beni prodotti e delle merci conservate (probabilmente su tavolette di argilla).

Il dominio del mare
I Cretesi erano bravi agricoltori.
Ma soprattutto erano bravi commercianti. In questo erano favoriti dalla posizione della loro isola, al centro del mar Egeo.
Attorno all’isola c’erano poi moltissime piccole isole, che facilitavano la navigazione (allontanarsi troppo dalla terraferma, con le navi di allora, era piuttosto rischioso).

La religione
Conosciamo un po’ delle cerimonie religiose dei Cretesi dagli affreschi che ci sono rimasti.
In questi affreschi ci sono molti elementi naturalistici (mare, fiori, animali…): questo fa pensare a un culto della natura.
Non sono conservate molte statuette; sappiamo poco degli dei adorati dai Cretesi. Conosciamo soltanto una divinità femminile, la “Grande Madre” (che puoi vedere a pag.97), donna con in mano dei serpenti, che rappresenta la potenza generatrice della natura.

Decadenza e fine della civiltà minoica
Intorno al 1600 a.C. ci fu una fortissima eruzione vulcanica: terremoti e maremoti distrussero Creta. Fu forse per questo che la civiltà cretese cominciò a decadere e che nel 1400 non riuscì a resistere all’invasione dei Micenei (chiamati così dalla loro città, Micene). I Micenei, in seguito, domineranno per circa 200 anni su tutta la zona.

Fonte: http://www.sdstoriafilosofia.it/download/IF/07%20civilta'%20minoica.docx

Sito web da visitare: http://www.sdstoriafilosofia.it

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

 

Civiltà Minoica o Cretese

 

 

I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Civiltà Minoica o Cretese

 

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" Isaac Newton. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. U. Eco

www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve

 

Argomenti

Termini d' uso, cookies e privacy

Contatti

Cerca nel sito

 

 

Civiltà Minoica o Cretese