Colonialismo e imperialismo

Colonialismo e imperialismo

 

 

Colonialismo e imperialismo

IL COLONIALISMO   
COLONIALISMO vuole dire che diversi stati dell’Europa hanno conquistato e poi governato  dei paesi extraeuropei  ( = fuori dall’Europa ).   Ci sono stati  DUE TIPI DI COLONIALISMO :
COLONIALISMO DI INSEDIAMENTO:  questo tipo di colonialismo c’è stato quando molti abitanti di uno stato europeo sono andati in un paese extraeuropeo, si sono stabiliti  lì e hanno fatto nascere una nuova civiltà. Questo tipo di  colonialismo c’è stato nell’America del Nord e nell’Australia  occupate dagli Inglesi  e nell'Africa del Sud  occupata dagli Olandesi.
COLONIALISMO DI SFRUTTAMENTO:  questo tipo di colonialismo c’è stato quando uno stato europeo ha  conquistato un paese extraeuropeo per sfruttarlo.  Pochi abitanti dello stato europeo sono andati a vivere nel paese extraeuropeo ed hanno  formato la classe dominante : il governatore, i funzionari, i soldati sono tutti europei.Un esempio di questo tipo di colonialismo è la conquista e lo sfruttamento dell’India da parte dell’Inghilterra. Questo tipo di colonialismo c’è stato in Asia, nell’America Centrale e Meridionale e in quasi tutta l’Africa ( ma non nelle colonie olandesi del Sudafrica ). 
Una conseguenza  molto grave del colonialismo di sfruttamento è stato il sottosviluppo : infatti oggi i paesi dove c’è stato  il colonialismo di sfruttamento sono paesi sottosviluppati, mentre i paesi dove c’è stato un colonialismo di insediamento oggi sono paesi sviluppati.
LE FASI DEL COLONIALISMO
Il colonialismo è avvenuto  in due fasi ( = due momenti:
PRIMA FASE : dall’inizio del 1500, dopo la scoperta dell'America  ( 1492 )  fino alla SECONDA  metà del 1700  
SECONDA  FASE  :   sec. XIX   ( 1800 ) 
PRIMA FASE : dopo la scoperta dell’ America   e i viaggi di esplorazione intorno al mondo, gli stati europei hanno cominciato a fare conquiste  negli altri continenti. I primi stati europei che hanno avuto  delle colonie   sono stati  la SPAGNA e il PORTOGALLO che hanno conquistato grandi imperi coloniali,  soprattutto nell'A­merica  Centrale e  Meridionale
SPAGNA: ha conquistato  terre  dal Messico al Cile nell’America Centrale e Meridionale  e  le Filippine in Asia.
PORTOGALLO: ha conquistato  il Brasile nell’America  Meridionale,  l’ Angola ed il  Mozambico in Africa e porti per il commercio in Asia.
Altri  stati  europei che hanno conquistato  delle  colonie nella  prima fase sono stati  l’INGHILTERRA,  la FRANCIA  e l’OLANDA.
L’ INGHILTERRA  ha fondato ( = ha fatto, costruito)  delle colonie sulle coste atlantiche dell'America del Nord; queste colonie sono diventate indipendenti  con la Rivoluzione Americana alla fine del 1700 e hanno formato gli USA.
La FRANCIA  controllava alcune zone dell'America Settentrionale e alcuni  porti in India.
L' OLANDA  ha conquistato l’Indonesia e ha fondato delle colonie nell’Africa meridionale. 
SECONDA FASE : la causa di questa fase del colonialismo è stata la Rivoluzione Industriale, che c’è stata in Inghilterra dalla fine del 1700 e poi  anche negli altri paesi europei e negli USA.  Infatti  alle industrie  servivano materie prime, come oro e diamanti, che erano abbondanti nei paesi extraeuropei  e  prodotti come cotone, canna da zucchero, tè, caffè, cacao che crescevano solo nei climi tropicali  e quindi non si trovavano in Europa. Inoltre alle industrie servivano anche  mercati dove  esportare i loro  prodotti.
Nella seconda fase del colonialismo c’è stata   una vera e propria corsa alla conquista delle colonie e numerosi contrasti tra le nazioni. Questa politica di conquista di grandi  imperi nei paesi extraeuropei da parte degli Europei  è chiamata  IMPERIALISMO e sarà  una delle cause della Prima Guerra Mondiale.
Tra le nazioni che partecipano alla  seconda fase del colonialismo non  ci sono più Spagna e Portogallo, ed a Francia,  Inghilterra  e  0landa, si aggiungono  il Belgio,  la Germania,  gli USA,   il Giappone ed  anche  l'Italia.
Prima del 1800  l' AFRICA  era sconosciuta nella sua parte interna, cioè nessuno sapeva che cosa c’era nella parte dell’Africa lontana dagli oceani.. Nel secolo XIX  ci sono stati molti viaggi di esplorazione in questo continente e poi i vari stati europei hanno conquistato quasi completamente l’Africa.
L’ INDIA e l’ AUSTRALIA sono state conquistate dagli Inglesi, che grazie alla potenza industriale e commerciale e a una grande  flotta  sono diventati padroni del più grande impero coloniale.
Molto collegato a colonialismo ed imperialismo è il RAZZISMO.  Gli Europei hanno usato il razzismo ed insieme a questo la religione per giustificare ( = fare credere  che era una cosa buona) il colonialismo: gli Europei dicevano che conquistavano  delle colonie per  portarvi  la loro  civiltà considerata superiore e per far conoscere la religione cristiana.
LE CONSEGUENZE DEL COLONIALISMO    
Il  colonialismo  ha avuto  conseguenze importanti  sia per  l’ EUROPA   sia per  i  PAESI  EXTRAEUROPEI che sono stati  COLONIE  DI SFRUTTAMENTO.
IN EUROPA  sono arrivate enormi ricchezze, soprattutto in materie prime che, a costo zero, hanno portato un grande sviluppo all'industria europea.
NELLE COLONIE  la vita e l'economia  sono state completamente sconvolte.  Questo vale soprattutto per l'Africa dove gli Europei hanno obbligato la popolazione a coltivare in piantagioni prodotti tropicali come caffè e cotone destinati all’esportazione e in questo modo hanno portato via  terre alla coltivazione e al consumo locale. Questi prodotti venivano poi lavorati nelle industrie europee e così  impedivano  lo  sviluppo  dell' industria  locale  e  creavano  una  dipendenza  economica dall’ Europa  che  continua  ancora  adesso.

 

Fonte: http://inretelab.altervista.org/storia/contenuti/ottocento/colonialismo.doc

Sito web da visitare: http://inretelab.altervista.org/

Autore del testo: non indicato nel documento di origine

Il testo è di proprietà dei rispettivi autori che ringraziamo per l'opportunità che ci danno di far conoscere gratuitamente i loro testi per finalità illustrative e didattiche. Se siete gli autori del testo e siete interessati a richiedere la rimozione del testo o l'inserimento di altre informazioni inviateci un e-mail dopo le opportune verifiche soddisferemo la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

 

Colonialismo e imperialismo

 

 

I riassunti , gli appunti i testi contenuti nel nostro sito sono messi a disposizione gratuitamente con finalità illustrative didattiche, scientifiche, a carattere sociale, civile e culturale a tutti i possibili interessati secondo il concetto del fair use e con l' obiettivo del rispetto della direttiva europea 2001/29/CE e dell' art. 70 della legge 633/1941 sul diritto d'autore

Le informazioni di medicina e salute contenute nel sito sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo e per questo motivo non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione).

 

Colonialismo e imperialismo

 

"Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo un oceano!" Isaac Newton. Essendo impossibile tenere a mente l'enorme quantità di informazioni, l'importante è sapere dove ritrovare l'informazione quando questa serve. U. Eco

www.riassuntini.com dove ritrovare l'informazione quando questa serve

 

Argomenti

Termini d' uso, cookies e privacy

Contatti

Cerca nel sito

 

 

Colonialismo e imperialismo